Termina il “Morning” di Radio Globo (e termina il tour de force di Lucifora)

Seguici su Whatsapp - Telegram

Si è da poco conclusa la stagione del “Morning Show” di Radio Globo. Roberto Marchetti e soci tornano tra un mese. Tutti, anzi no.

Mentre Umberto e Damiano non fanno più “Non è il Morning” perché sono nel “Morning”, da lunedì Federica si farà due settimane di diretta dalle 7 alle 11. Presto risolverà i problemi che sente di avere con la voce, quindi il rischio di non sentirla più la prossima stagione dovrebbe essere scongiurato.

Bisogna dire che quando sono entrati Umberto e Damiano, quelli di Non è il Morning che hanno smesso di fare Non è il Morning perché sono entrati nel Morning, era ipotizzabile un problema di sovraffollamento (e non parliamo di problemi pandemici). Invece si sono ritagliati un ruolo preciso. Umberto è quello razionale, sempre aggiornato sull’attualità, mentre Damiano sai che quando apre bocca sfoggia una costante imprevedibilità. I due si sono ritagliati anche un periodo di importante visibilità nazionale.

LEGGI ANCHE  Programmi radio di giovedì 18 settembre 2014

Carmen Di Pietro è stata assente 4 mesi per la partecipazione all’Isola dei Famosi, ma quando è tornata ha comunque regalato pillole di comicità involontaria.

Roberto Marchetti ha mantenuto – piaccia o meno – la schiena dritta  e, a forza di pagare tonnellate di tamponi, è riuscito a mantenere il proprio posto, anche da casa quando il Covid l’ha preso sul serio, evitando di finire a fare il doppiatore in Polonia. Quasi senza farsene accorgere, il “sellinaro” ha tirato spesso delle simpatiche bordate contro il Governo uscente.

LEGGI ANCHE  Chiusura Radio Incontro Olympia: sui 105.8 si ascolta RID - Radio Incontro Donna

E poi c’è il super uomo, quello che stasera finirà il tour de force, l’uomo che prima o poi si prenderà pure la “Power Selection”, ovvero Giovanni Lucifora, che ormai conduce qualcosa come il Morning di controllo, o la Torre del Morning, o ancora, Lo Show di Controllo.  Ci si è chiesti per tutto l’anno se serva più nel Morning o in “Torre di Controllo”, col programma mattutino già abbastanza pieno. Il problema, è da qualsiasi parte, a uno come Lucifora fai fatica a rinunciare.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4492 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".