La capacità di non dare all’ascoltatore ciò che si aspetta di sentire

Seguici su Whatsapp - Telegram

La stagione radiofonica in corso ha visto l’approdo ad RTR 99 di Andrea Torre prima e Luciana Biondi poi. Personalmente li ascolto entrambi con grande trasporto.

Non solo RTR 99 è la radio delle “canzoni e parole fuori dal coro”, ma è anche quella capace – a mio avviso  soprattutto con programmi come “Torre 99” e “Tra le nuvole”, di non dare all’ascoltatore ciò che si aspetta di sentire.

La musica viene raccontata nel tempo necessario per permettere a chi ascolta di imparare qualcosa di nuovo, e soprattutto, se c’è un anniversario o una particolare ricorrenza, non si punta sulle canzoni più scontate dei vari artisti.

LEGGI ANCHE  Euro 2016 in radio streaming: Inghilterra-Galles | Ucraina-Irlanda del Nord | Germania-Polonia

Quando pensiamo che un determinato artista abbia basato la propria carriera su un solo brano, scopriamo che non è vero. Ecco che – per fare alcuni esempi –  Alan Sorrenti non è solo “Figli delle Stelle”, Dario Baldan Bembo non è solo  “Amico è”, e Marco Ferradini non è solo “Teorema”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

 

 

 

 

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4500 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".