Giuseppe Cruciani dà il benvenuto al nuovo sito di Radio 24: “Non funziona un ca**o”

Nella giornata di ieri è andato on line il nuovo sito di Radio 24,il cui restyling è rappresenta la terza ed ultima fase della celebrazione dei vent’anni dell’emittente.

Ricordiamo che per tale celebrazione sono stati coinvolti gli ascoltatori nella creazione del  nuovo logo e nella formulazione del claim.

Al netto della necessità di abituarsi alla nuova homepage,e di qualche fisiologico mal funzionamento, gli ascoltatori de “La Zanzara” si sono lamentati per l’inserimento nel podcast del Giornale Radio e della pubblicità. Già questa sera si nota che la pubblicità rimane, ma il G.R. nella puntata del 15 ottobre non c’è.

Comunque, Giuseppe Cruciani ha delicatamente battezzato il nuovo portale: “Ti dico solo questo. Abbiamo inaugurato nella giornata di ieri il nuovo sito, che dovrebbe essere tecnologicamente avanzato.  Non funziona un ca**o, non funziona  una sega, non funziona una mazza. Proteste su proteste, gente che vuole sentire la diretta, ma non funziona una sega.  Gente che mi manda messaggi sul fatto che nel podcast c’è il Giornale Radio perché ‘il suono diverso del Giornale Radio non è stato recepito’.

Ma porca putt**,  ma è possibile? Uno fa il sito nuovo e dovrebbe funzionare tutto perfettamente, e invece – amico mio – non funziona un ca**o. Non ne posso più, è tutta la giornata che ricevo mail da gente incazzata. Com’è possibile? Io cerco di rispondere che è solo questione dei primi giorni, che non c’è problema”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2820 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".