Chi sono i BowLand: cantante, storia, biografia e video

Standing ovation, applausi a scena aperta e un pubblico già conquistato con le loro primi esibizioni. Stiamo parlando dei BowLand, trio che è stato definito da Manuel Agnelli come la migliore scoperta di questa edizione di X Factor.

Dopo aver superato con le audizioni ottenendo quattro voti positivi, sono nuovamente saliti sul palco del talent show per i per i Bootcamp proponendo una cover degli Stereophonics. Inutile dire che per loro è arrivata la chiamata per accedere alla categoria Gruppi.

Ma chi sono i BowLand? Come si chiama la cantante e quali sono i loro precedenti lavori? Se non vedi l’ora di saperne di più su questo interessante trio, non devi far altro che goderti i prossimi paragrafi e leggere tutta la storia dei BowLand!

Lei Low, la cantante dei BowLand

La cantante dei BowLand si chiama Lei Low. Come si può capire dal suo accento, non è italiana: è nata a Teheran (Iran) per poi trasferirsi a Firenze, città nella quale ha proseguito i suoi studi universitari.

Chi sono i BowLand

La formazione è composta da tre ragazzi di età compresa tra i 31 e i 35 anni. Oltre alla voce di Lei Low della quale abbiamo già parlato sopra, a completare la lineup ci sono Pejman Fa e Saeed Aman. Ecco la lineup completa.

Lei Low – Voce
Pejman Fa – Noise
Saeed Aman – Order

Assegnazioni X Factor 12

Alla prima puntata dei Live (25 ottobre) ai Bowland viene assegnata Sweet Dreams degli Eurythmics.

Biografia

I BowLand è un progetto musicale che nasce a Firenze nel 2015. I tre ragazzi provengono da Teheran, città nella quale si sono conosciuti durante le scuole superiori. Successivamente tutti e tre si trasferiscono nel capoluogo toscano per proseguire gli studi universitari. È in questo momento che decidono di avviare insieme questo percorso musicale. I primi riconoscimenti non tardano ad arrivare e nel 2016 partecipano e vincono il Toscana100Band, un concorso musicale indetto dalla Regione Toscana. Grazie al premio, riescono a produrre il loro primo album Floating Trip che viene pubblicato nell’aprile del 2017.

Nei mesi successi al disco, i BowLand continuano a promuovere il loro album di debutto sia dal vivo con concerti in giro per l’Italia che con la pubblicazione di videoclip. Infatti, arrivano le clip ufficiali di Darkness In Your Tone, e nell’estate del 2018, quello di Green Twilight.

Sul loro canale YouTube è inoltre disponibile la cover di Get Busy di Busy Signal in una speciale Home made session. La stessa cover è stata proposta nelle audizioni del programma televisivo con il quale hanno letteralmente conquistato pubblico e giudici.

Seveso BowLand a X Factor

La storia recente dei BowLand è nota: come già anticipato nei paragrafi precedenti, il trio è riuscito a superare le audizioni con Get Busy di Sean Paul e, successivamente, hanno proposto la cover di Maybe Tomorrow degli Stereophonics. Trovate i video dei brani qui.

BowLand: Contatti

Pagina Facebook BowLand

BowLand su Youtube

BowLand su Instagram

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3089 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.