Tutto Esaurito trasmette Andrea Sannino – Marco Galli: “Così tanti insulti non li prendevo da quell’intervista a un politico”

Seconda ora del tutto particolare per Tutto Esaurito, il morning show di Radio 105 capitanato da Marco Galli.

E’ stata trasmessa “Abbracciame” di Andrea Sannino, canzone già colonna sonora di un paio di film e “canzone simbolo” del flash mob dai balconi di Napoli in questo periodo di quarantena dovuto all’emergenza Coronaviruss.

Due dati: il pezzo è del 2015 ed il cantante è del 1985. Ha conquistato altre radio. Nicola Savino ha ammesso di non riuscire a non piangere ascoltando la canzone di Sannino. Galli sostiene di ritrovare il mood di Pino Daniele, ma possiamo dire che – pur riconoscendo una certa gradevolezza – non ritroveremmo Pino manco dopo esserci scolati tutta l’Oktoberfest.

Ad ogni modo, il Capitano ha detto che tanti insulti non li riceveva dal tempo dell’intervista a un politico “Non era colpa mia, ma il programma è mio. Oggi siamo a 250,  non ho raggiunto il picco massimo. Allora ero come Rocky contro Apollo alla sesta ripresa, ma non ne sapevo niente. Me l’hanno mandata in onda un po’ alle spalle. Oggi sono più responsabile.

Capitano, cosa ci hai ricordato

Ottobre 2016: credevamo di averla rimossa. Tutto Esaurito sta per piazzare lo scoop perché l’allora premier Matteo Renzi spiegherà per la prima volta la Legge di Stabilità. Solo che di lì un mese e mezzo ci sarà il referendum costituzionale.

L’intervista – realizzata da’allora giornalista del programma, Letizia Puccioni – si rivela lunga e diventa di fatto un comizio elettorale.

La seconda ora è stata contraddistinta da Sabrina -ascoltatrice da quasi quarant’anni – e Dino. Lo spraker cerca di coinvolgere l’ascoltatore in una interazione, e in questo caso chiudere la comunicazione pareva complicato vista la loquacità della protagonista. I conduttori continuano a lavorare da remoto, ma si conferma il fatto che di tanto in tanto il tagliente cinismo di Liuzzi salva la situazione.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2380 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".