Smashing Pumpkins Tour 2019: la scaletta a Firenze Rocks

Gli Smashing Pumpkins, reduci dalla reunion che ha ricomposto la formazione originale con Billy Corgan, James Iha, e Jimmy Chamberlin, hanno annunciato il loro ritorno in Italia anche per il 2019. Dopo la data di Bologna a ottobre, appena andata in scena alla Unipol Arena, l’anno prossimo ci sarà almeno un concerto nel nostro paese. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée della band.

Date tour Smashing Pumpkins 2019

L’unica data italiana del tour degli Smashing Pumpkins è in programma a Firenze nello stesso giorno dei Tool. Al momento, non sappiamo se si aggiungeranno altre date o se quella toscana resterà l’unica tappa italiana della band. Ecco tutte le date.

13 giugno Festival Firenze Rocks

Biglietti Smashing Pumpkins

I biglietti del nuovo tour degli Smashing Pumpkins si trovano in vendita su Ticketone e nei punti vendita autorizzati a partire dal prezzo di 63 euro. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

Scaletta Smashing Pumpkins 2019

Subito sotto la scaletta del concerto andato in scena a Firenze il 13 giugno 2019 seguita per confronto da quello di Bologna il 18 ottobre 2018.

Scaletta 2019

Siva
Zero
Solara
Knights of Malta
Eye
Bullet With Butterfly Wings
Tiberius
G.L.O.W.
Disarm
Superchrist
The Everlasting Gaze
Ava Adore
1979
Cherub Rock
To Sheila
Wish You Were Here
The Aeroplane Flies High (Turns Left, Looks Right)

Scaletta 2018

Mellon Collie and the Infinite Sadness
Disarm
Rocket
Siva
Rhinoceros
Space Oddity
Drown
Zero
The Everlasting Gaze
Stand Inside Your Love
Thirty-Three
Eye
Soma
Blew Away
For Martha
To Sheila
Mayonaise
Porcelina of the Vast Oceans
Landslide
Tonight, Tonight
Stairway to Heaven
Cherub Rock
1979
Ava Adore
Try, Try, Try
The Beginning Is the End Is the Beginning
Hummer
Today
Bullet With Butterfly Wings
Muzzle

BIS

Silvery Sometimes (Ghosts)
Baby Mine

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3091 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.