Nayt in Tour: biglietti, date concerti, scaletta e biografia

Seguici su Whatsapp - Telegram

Nayt, cantante italiano il cui vero nome è William Mezzanotte, ha annunciato un nuovo tour per la fine del  2023. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée dell’artista.

Discografia Nayt

2012 – Nayt One
2015 – Raptus
2016 – Un bacio
2017 – Raptus 2
2019 – Raptus 3
2020 – Mood
2021 – Doom
2023 – Habitat

Nayt – Concerti 2023

15/11 Milano Alcatraz
16/11 Padova Hall
18/11 Perugia Afterlife
20/11 Bologna Estragon
21/11 Firenze Tuscany Hall
22/11 Venaria Reale (TO) Teatro della Concordia
24/11 Napoli Palapartenope
25/11 Modugno (BA) Demodè Club
28-29-30/11 Ciampino (RM)
02/12 Catania Ecs Dogana Club

Biglietti Nayt Ticketone

I biglietti del nuovo tour di Nayt si trovano in vendita su Ticketone e in tutti i  punti autorizzati abituali. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

LEGGI ANCHE  Scaletta Nayt all'Orion di Roma, 14 ottobre 2022

Scaletta Nayt

Scaletta 2023

Fragile
Tutto normale
Guerra dentro
A Silvia
Da zero
Gli occhi della tigre
Romantico finale
La mia noia
Favolacce
Passerà
Paraguai
Collana
Sorpresa
Musica ovunque
Piove
Effetto domino
Cosa conta davvero
Tutto il resto è noi
Tuttok
Cazzi miei
Mortale
Cose che non vuoi sentirti dire
Fatto da solo

Bio e Storia di Nayt

Nayt, all’anagrafe William Mezzanotte, nasce a Isernia il 9 novembre 1994. Sin da piccolo si appassiona al mondo della musica, in particolare all’hip hop, e inizia a scrivere i suoi primi pezzi nel 2009. Nel 2011, a soli 17 anni, pubblica il suo primo singolo, “No Story”, che attira subito l’attenzione della scena hip hop italiana.

Nel 2012, Nayt firma per l’etichetta indipendente 40 Ladroni Records e pubblica il suo primo album in studio, “Nayt One”. L’album ottiene un buon successo e consacra Nayt come uno dei rapper italiani più promettenti della sua generazione.

LEGGI ANCHE  Uriah Heep Tour Italia: biglietti, date concerti e scaletta

Negli anni successivi, Nayt continua a pubblicare singoli di successo e a collaborare con altri artisti importanti della scena hip hop italiana, come Primo Brown, Emis Killa e Nitro. Nel 2015, pubblica il suo secondo album in studio, “Raptus”, che viene accolto positivamente sia dalla critica che dal pubblico.

Nel 2017, Nayt pubblica il suo terzo album in studio, “Raptus 2”, che conferma il suo talento e la sua capacità di reinventarsi. L’album è caratterizzato da un sound più maturo e consapevole, e conquista subito la vetta della classifica degli album italiani.

Nel 2019, Nayt pubblica il suo quarto album in studio, “Raptus 3”, che chiude idealmente la trilogia iniziata con “Raptus”. L’album è caratterizzato da un sound ancora più sperimentale e innovativo, e consolida la posizione di Nayt come uno degli artisti hip hop italiani più importanti degli ultimi anni.

LEGGI ANCHE  Concerto dei Paramore spostato all'Ippodromo del Galoppo

Nel 2020, Nayt pubblica il singolo “Fight!” in collaborazione con Il Tre, che ottiene un grande successo radiofonico. Nello stesso anno, Nayt pubblica il suo quinto album in studio, “Mood”, che segna un nuovo capitolo nella sua carriera. L’album è caratterizzato da un sound più pop e melodico, e si allontana leggermente dalle sonorità hip hop che hanno caratterizzato i suoi album precedenti.

Nel 2023, Nayt pubblica il singolo “Habit”, che anticipa il suo sesto album in studio, “Habitat”. L’album è previsto per il 18 novembre 2023, e si preannuncia come un progetto ambizioso e innovativo, al punto che l’artista viene invitato a partecipare al Marrageddon, il rap festival organizzato da Marracash.

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Andrea Izzo 4371 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.