Ministri in Tour: biglietti, date concerti, scaletta e biografia

Seguici su Whatsapp - Telegram

I Ministri – band formata da Davide “Divi” Autelitano (voce e basso), Federico Dragogna (chitarra, voce) e Michele Esposito (batteria) – tornano live nel 2023 per un’unica data a Milano. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée della band.

Discografia Ministri

2006 – I soldi sono finiti
2009 – Tempi bui
2010 – Fuori
2013 – Per un passato migliore
2015 – Cultura generale
2018 – Fidatevi
2021 – Cronaca nera e musica leggera (EP)
2022 – Giuramenti

Ministri – Concerti 2023

6 dicembre, Alcatraz, Milano

Biglietti Ministri Ticketone

I biglietti del tour dei Ministri si trovano in vendita su Ticketone e nei punti autorizzati abituali. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

Scaletta Ministri

Scaletta Milano 6-12-2023

Mammut
Comunque
Le nostre condizioni
Stare dove sono
Caso umano
Se si prendono te
La pista anarchica
Mille settimane ft F Punto
I tuoi weekend mi distruggono
I giorni che restano
Spingere ft Appino
L’amorale ft Appino
La nostra buona stella
Una palude

LEGGI ANCHE  Ministri live a Brescia: orari, biglietti e scaletta

Peggio di niente
Un viaggio
Gli alberi ft Tre allegri ragazzi morti
Il mondo prima Tre allegri ragazzi morti
Vicenza (La voglio anch’io una base a) ft Auroro Borealo
Diritto al tetto
Abituarsi alla fine

Scaletta 2022

Peggio di niente
Non mi conviene puntare in alto
Comunque
Gli alberi
Scatolette
Inferno
Numeri
Sabotaggi
I tuoi weekend mi distruggono
Tra le vite degli altri
Tempi bui
Vicenza (La voglio anch’io una base a)
Il bel canto

Spingere
Una palude
Diritto al tetto
Fight For Your Right
Abituarsi alla fine

Scaletta 2021 

Tempi Bui
Comunque
Peggio di Niente
Gli alberi
La Piazza
Bagnini
Il sole (è importante che non ci sia)
Sabotaggi
Cronometrare la polvere
Le mie notti sono migliori dei vostri giorni
Se si prendono te
Alexander Platz (omaggio a Battiato)
Il Bel Canto

LEGGI ANCHE  Due date per Vasco Rossi all'Olimpico di Roma nel 2016: info biglietti

Inferno
Cronaca Nera e Musica Leggera
Spingere
Una palude

Scaletta 2019

Mammut
Cronometrare la polvere
Comunque
Idioti
I soldi sono finiti
Sabotaggi
Stare dove sono
Usami
Se si prendono te
Due dita nel cuore
Un viaggio
Una palude
Il Bel Canto

Fidatevi
Bevo
Diritto al tetto
Abituarsi alla fine

Bio e Storia dei Ministri

I Ministri sono un gruppo musicale rock italiano formatosi a Milano nel 2003. Il gruppo è composto da Federico Dragogna (chitarra, voce), Davide Autelitano (voce, basso) e Michele Esposito (batteria).

I Ministri si conoscono al Liceo Ginnasio Giovanni Berchet di Milano e iniziano a suonare insieme nel 2003. Inizialmente, il gruppo si chiamava Ministro del Tempo e aveva un quarto componente, un tastierista. Il tastierista lascia il gruppo nel 2004 e i Ministri rimangono un trio.

Nel 2006, i Ministri pubblicano il loro primo album, “I soldi sono finiti”. L’album è un successo di critica e di pubblico e contribuisce a lanciare la band sulla scena musicale italiana. Nel 2009, i Ministri pubblicano il loro secondo album, “Tempi bui”. L’album è ancora più sperimentale del precedente e contiene testi più politici e impegnati.

LEGGI ANCHE  Scaletta Ministri a Roncade, 31 marzo 2022

Nel 2010, i Ministri pubblicano il loro terzo album, “Fuori”. Seguono nel 2013, “Per un passato migliore”. Nel 2015 “Cultura generale”. Nel 2018, “Fidatevi”.  Nel 2022, i Ministri pubblicano il loro settimo e sin qui ultimo album, “Giuramenti” che contiene il singolo Da questo momento in poi. La band parte in tour con una serie di concerti selezionati.

I Ministri sono un gruppo rock che spazia tra diversi generi, tra cui rock alternativo, punk rock e post-hardcore. La loro musica è caratterizzata da testi potenti e impegnati, da melodie orecchiabili e da un sound aggressivo e coinvolgente. Sono caratterizzati anche dalle uniformi indossate sul palco, che danno loro un’identità inconfondibile.

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Andrea Izzo 4371 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.