Luca Casciani: “La radio è il vaffa che ti esce da dentro, la lacrima che scende, l’urlo che vuoi fare, l’abbraccio che vorresti dare all’amico che non c’è più”

Seguici su Whatsapp - Telegram

Anche la scorsa è stata una settimana trionfale per RTR 99, dato che Andrea Torre mercoledì ha avuto ospite Jocelyn ed in collegamento Awanagana.

RadioStory – DiscoStory

A tal proposito, Fabio Martini ha scritto: “Oggi sono stato felice di aver conosciuto Jocelyn, arrivato in radio a raccontare la sua bellissima storia.Non si è bravi per caso. Professionale, puntuale, preciso.Il mio interesse per la musica, e la voglia di fare radio è nato guardando la televisione, in bianco e nero, dove c’era Jocelyn e il suo programma storico intitolato: un peu d’amour… d’amitié… et beaucoup de musique (Un po’ d’amore, d’amicizia e tanta musica) programma musicale andato in onda per sei anni, dal 1974 al 1980, sull’emittente monegasca Telemontecarlo, inizialmente con la conduzione di Jocelyn e di sua moglie Sophie Cauvigny, e poi con altri conduttori, tra cui Awanagana (intervenuto in diretta) e Liliana Dell’Acqua. Erano i tempi degli occhi sognanti a guardare come da uno studio, che era la regia, si potesse inventare senza troppi fronzoli. E quanti ospiti. Quanti dischi scoperti proprio grazie a lui e alle sue intuizioni. Dai racconti di oggi sono riaffiorati momenti bellissimi di tv e di musica. Questi personaggi sono stati luce, innovazione, bellezza. Che onore oggi per me.Due grazie. Ad Andrea Torre per la trasmissione condotta in maniera magistrale, e grazie alla mia amica Federica Gentile che è stata l’artefice di questo incontro emozionante. Quel gancio fondamentale”.

Nella puntata di giovedì di “Giorno per giorno cor Veleno”, Luca Casciani ha sottolineato che RTR 99 è una struttura in cui il successo di uno è il successo di tutti. Inoltre ha aggiunto che: “Troppe radio non sono più in grado di veicolare contenuti e fanno le cose in modo meccanico. Potrebbe esserci tranquillamente l’intelligenza artificiale. La radio è il vaffa che ti esce da dentro, la lacrima che scende, l’urlo che vuoi fare, l’abbraccio che vorresti dare all’amico che non c’è più. Sono innamorato, che ci volete fare?”.

LEGGI ANCHE  Concerto dei Pooh: Aldo Caligiuri a San Siro sul palco

Giorno per giorno cor veleno

Stefano Beccacece

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4500 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".