Le reazioni (e il video) della Deejay Ten di Milano

Seguici su Whatsapp - Telegram

Ieri è tornata a Milano la Deejay Ten, che dal capoluogo lombardo mancava dal 2019. La giornata è stata resa complicata dalla pioggia.

Ieri Linus ha scritto: “Questa foto l’ho fatta quando è partito l’ultimo della Five, quando è finita la prima parte della festa. Poi c’è la corsa. Poi c’è il dopo corsa. Che giornata complicata ragazzi, e grazie per tutti i sorrisi e l’entusiasmo che ci avete comunque regalato. Purtroppo per la legge dei grandi numeri ci sta che ogni tanto capiti la brutta giornata, c’est la vie. Lasciatemi per una volta però ringraziare tutti quelli che hanno lavorato per noi e per voi, e se qualcosa non è stata come speravate siate comprensivi. Abbiamo fatto tutti il nostro meglio. Grazie”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Linus (@linus_dj)

E questa mattina: “Piccolo aneddoto per sdrammatizzare: dopo essere stato un’ora sotto l’acqua alla partenza, ho ripreso la Vespa con cui ero andato in Piazza Duomo e sono tornato a casa a cambiarmi.
Ho preso la macchina (nel frattempo erano le 11) e sono andato in radio.
Poco dopo piazza Firenze il traffico è bloccato, le auto si muovono con lentezza…ci sono gli ultimi della Deejay Ten!
Impreco come tutti, parcheggio in qualche modo e, di nuovo sotto l’acqua, mi faccio a piedi i due chilometri fino alla radio. Morale della favola: la perfezione non esiste, l’anno prossimo faremo ancora più attenzione, ma per qualche centinaio di automobilisti infastiditi ci sono stati 20mila corridori felici“.

LEGGI ANCHE  Dario Desi lascia la radio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Linus (@linus_dj)

Linus, Gianluca Gazzoli ed il Trio Medusa hanno dato il via alle corse, da 5 e 10 chilometri. Così Gabriele Corsi: “Un misto tra follia, eroismo, divertimento, sport e voglia di stare insieme. Insomma: una figata”.

Qui trovate il video della giornata, realizzato da Matteo Curti e Davide Fara, con la collaborazione di Antonino Amoroso e Marco Cavarretta.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4500 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".