I Metallica: da band underground a mainstream

Seguici su Whatsapp - Telegram

Tra i gruppi musicali heavy metal più famosi, spiccano i Metallica. La band si formò il 28 ottobre 1981 a Los Angeles e vanta quattro membri: Lars Ulrich, Robert Trujillo, Kirk Hammett e James Hetfield. Il batterista Lars Ulrich aveva pubblicato un annuncio sulla rivista The Recycle, grazie al quale conobbe il futuro leader della band. L’unione di Ulrich e James Hetfield costituisce il fulcro per la nascita dei Metallica. Da questo momento in poi, infatti, i due musicisti iniziarono a reclutare altri membri. Il nome della band venne scelto dal batterista, con l’intenzione di comunicare lo spirito del gruppo. Il contributo del gruppostatunitense alla storia dell’heavy metal e del trash metal è stato di fondamentale rilevanza. Grazie all’elevato tecnicismo strumentale e alla rapidità dei pezzi, i primissimi lavori della band hanno condotto i Metallica all’interno della nicchia dei Big Four del thrash metal, accanto a grandi nomi come Anthrax, Slayer e Megadeth.

LEGGI ANCHE  L'Amore non mi Basta: la svolta "ladygaga" di Emma Marrone (video)

Nel 1986, venne pubblicato l’album Master of Puppets, che, a parere di molti, costituisce l’apice della carriera del gruppo musicale. Già nel corso dei primi anni di attività, il gruppo si era guadagnato un seguito di fan non indifferente. Tuttavia, solo con l’album dal titolo Metallica, la band californiana raggiunse il successo commerciale. Grazie a questo album pubblicato nel 1991, il gruppo vendette ben 5 milioni di copie in tutto il mondo e raggiunse la prima posizione della classifica statunitense. Metallica cambiò la storia della musica nel giro di qualche settimana, rendendo mainstream un genere considerato di nicchia fino a quel momento: il metal. La fama internazionale raggiunta dalla band li spinse ad ampliare notevolmente la loro direzione musicale, adottando sonorità più orecchiabili e semplici, con l’intento di rivolgersi non più in maniera esclusiva agli amanti del trash metal.

Il cashback

LEGGI ANCHE  Tale e Quale: Alex Belli canta Sex Bomb (video)

Gli album e i biglietti dei concerti musicali dei Metallica possono essere acquistati anche online, grazie agli innumerevoli e-commerce. Per risparmiare acquistando via internet, è possibile servirsi di piattaforme che offrono un cashback. Grazie a questi siti, l’utente riceve come rimborso una parte dei soldi spesi per i propri acquisti online. Il funzionamento dei portali di cashback è piuttosto intuitivo. Una volta effettuata l’iscrizione al programma, alquanto veloce e soprattutto gratuita, basta individuare tra tutti gli e-commerce proposti quello che più interessa. Le piattaforme di cashback mettono a disposizione dei propri clienti innumerevoli promozioni cashback di brand e prodotti.

LEGGI ANCHE  Notte di San Lorenzo: Vincent di Don McLean sarà la colonna sonora perfetta!

Nel corso della procedura, lo step più importante consiste nell’effettuare, prima di ogni acquisto, l’accesso al proprio profilo e nell’attivare l’offerta di cashback desiderata attraverso un click. Dopo aver effettuato un acquisto con cashback attivo, l’utente riceve una notifica, indicante l’ammontare di denaro ricevuto come rimborso. Solitamente, le piattaforme prevedono una soglia minima di denaro accumulato per il pagamento del cashback.

Tour e tappe

I successi raggiunti dai Metallica nel corso della carriera musicale sono innumerevoli, vantando ben 9 Grammy Award e 5 esordi consecutivi al primo posto nella Billboard 200. Le tappe dei tour della band in giro per il mondo sono sempre numerose e consentono a tutti gli appassionati di godere di uno spettacolo emozionante e coinvolgente.

 

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Luca Landoni 20205 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it