Hey Hey Rise Up: video, testo e significato del singolo dei Pink Floyd per l’Ucraina

C’è l’inconfondibile tocco della chitarra di David Gilmour in questa Hey Hey Rise Up che ha rimesso insieme i Pink Floyd – quanto meno nella componente Gilmour + Nick Mason alla batteria – in supporto all’Ucraina nel doloroso conflitto cui stiamo assistendo. Per la cronaca la formazione è completata dal bassista Guy Pratt e da Nitin Sawhney alle tastiere.

Alla voce c’è invece il cantante della band ucraina BoomBox Andriy Khlyvnyuk, che dopo il suo negli Stati Uniti è tornato a combattere a Kiev e da Sofiyskaya Square aveva girato un video in cui cantava il brano “Oh, The Red Viburnum In The Meadow”; una sorta di inno non ufficiale del paese che risale al 2014.

Sull’impianto del ritornello della canzone – chiaramente eseguita in remoto da Khlyvnyuk – Gilmour esegue un assolo di chitarra in cui si riconosce immediatamente lo stile dei Floyd. Ecco video e testo del brano.

Pink Floyd – Hey Hey Rise Up – Video

Pink Floyd – Hey Hey Rise Up (Testo)

Oh, in the meadow a red kalyna has bent down low,
For some reason, our glorious Ukraine is in sorrow.
And we’ll take that red kalyna and we will raise it up,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!
And we’ll take that red kalyna and we will raise it up,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!

Do not bend low, Oh red kalyna, You have a white flower,
Do not worry, glorious Ukraine, You have a free people.
And we’ll take that red kalyna and will raise it up,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!
And we’ll take that red kalyna and will raise it up,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!

Marching forward, our fellow volunteers, into a bloody fray,
For to free, our brother – Ukrainians, from hostile chains.
And we, our brother – Ukrainians, we will then liberate,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!
And we, our brother – Ukrainians, we will then liberate,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!

Oh in the field, of early spring wheat, there’s a golden furrow,
Then began, the Ukrainian riflemen to, engage the enemy.
And we’ll take, that precious, early wheat and will gather it,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!
And we’ll take, that precious, early wheat and will gather it,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!

When the stormy winds blow forth from the wide steppes,
They will glorify, through out Ukraine, the Sich riflemen.
And we’ll take the glory of the riflemen preserving it,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!
And we’ll take the glory of the riflemen preserving it,
And we shall cheer up our glorious Ukraine, hey – hey!

Pink Floyd – Hey Hey Rise Up (Traduzione)

Nel prato un rosso viburno (kalyna) è stato piegato
Per qualche ragione la nostra gloriosa Ucraina soffre
Ma noi prenderemo quel rosso viburno e lo risolleveremo
E la nostra gloriosa Ucraina tornerà a gioire

Che pianta è il viburno?

La Kalyna (in ucraino) o Viburno tino detto anche Laurotino o Lentaggine è un arbusto sempreverde che produce fiorellini bianchi fiorendo a fine inverno e in primavera. Può arrivare anche a 3 metri di altezza. Lo vediamo subito sotto

About Luca Landoni 17591 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it