Eurofestival 2023: scaletta, radiocronaca e ordine d’uscita della finale

Seguici su Whatsapp - Telegram

Tutto pronto per l’inizio dell’Eurovision Song Contest 2023, la celebre rassegna musicale comunemente conosciuta come Eurofestival che, a distanza di ben 25 anni, torna a essere ospitato dall’Inghilterra (pur non avendo vinto l’ultima edizione del contest, nella quale ha trionfato l’Ucraina).

L’evento, infatti, si terrà alla Liverpool Arena e l’Italia sarà rappresentata da Marco Mengoni, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. Vediamo insieme in questa comoda guida tutto ciò che c’è da sapere sulla manifestazione: regolamento, partecipanti e copertura tv.

Date Eurofestival: quando si tiene?

L’edizione 2023 dell’Eurofestival si terrà a Liverpool a partire da martedì 9 maggio con la prima semifinale. La seconda semifinale, invece, è in programma (sempre a partire dalle ore 21 italiane) giovedì 11 maggio, mentre la finale è programmata per sabato 13 maggio.

  • Semifinali: 9 e 11 maggio
  • Finale: 13 maggio

Eurofestival: Ascolti prima puntata

Ottimi i riscontri Auditel della prima semifinale di martedì 9 maggio con 1,824mila spettatori che lo hanno visto su Rai2, ampiamente sopra la media di rete. 8,62% lo share,

Eurofestival: Marco Mengoni

Come di consuetudine, a rappresentare l’Italia all’Eurofestival è il vincitore dell’ultima edizione del Festival di Sanremo. Per quest’anno, dunque, il protagonista è Marco Mengoni che lo scorso febbraio a trionfato sul palco dell’Ariston con il brano Due vite.

Pur non essendo obbligato a partecipare con lo stesso brano, Mengoni ha annunciato che sul palco di Liverpool proporrà proprio Due vite. Ricordiamo che l’ultima vittoria dell’Italia all’Eurofestival risale al 2021 quando hanno trionfato i Maneskin.

LEGGI ANCHE  Sanremo 2018: Ermal Meta e Fabrizio Moro sospesi dalla gara

Eurofestival 2023 in tv e radio streaming

La Rai trasmetterà entrambe la serate di semifinale (9 e 11 maggio) in diretta su Rai 2 dalle ore 21,00 alle 23 circa e, di conseguenza, anche in streaming su RaiPlay; streaming che sarà possibile ritrovare anche sul sito ufficiale dell’Eurovision. La finale invece è confermata su Rai 1 come lo scorso anno. Confermata anche l’emittente radio, che sarà come sempre Rai Radio2. potete ascoltarla subito sotto.

Eurofestival 2023: partecipanti

I paesi partecipanti all’edizione ESC 2023 sono 36: oltre a Ucraina (vincitrice dell’ultima rassegna), Italia, Francia, Regno Unito e Spagna, che sono già qualificate per la finale di sabato, in gara ci sono altri 31 paesi che prenderanno parte alle semifinali: Albania, Armenia, Australia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Georgia, Grecia, Islanda, Irlanda, Israele, Lettonia, Lituania, Malta, Moldavia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, San Marino, Serbia, Slovenia, Svezia e Svizzera

Eurofestival 2023: regolamento

Il regolamento per quanto attiene ai punteggi è stato modificato negli scorsi anni, per snellire la procedura e abbreviare i tempi; inoltre è stato introdotto il televoto che un tempo non esisteva e che ora può ribaltare tutto. Funziona così: ogni Paese vota e attribuisce alle migliori dieci canzoni i seguenti punteggi: 12, 10, 8, e a scendere da 7 a 1. Una volta ultimata la classifica generale, interviene il televoto che viene annunciato dall’ultimo al primo posto modificando il tutto fino a raggiungere la classifica definitiva.

LEGGI ANCHE  Le prove di Emma per l'Eurovision Song Contest 2014 (video)

Eurofestival: scaletta 9 maggio 2023

Ecco la scaletta completa della prima semifinale di martedì 9 maggio.

  • Norvegia: Alessandra – Queen of kings
  • Malta: The Busker – Dance (Our own party)
  • Serbia: Luke Black – Namo mi se spava
  • Lettonia: Sudden Lights – Aijā
  • Portogallo: Mimicat – Ai coração
  • Irlanda: Wild Youth – We are one
  • Croazia: Let 3 – Mama šč!
  • Svizzera: Remo Forrer – Watergun
  • Isreale: Noa Kirel – Unicorn
  • Moldavia: Pasha Parfeni – Soarele şi luna
  • Svezia: Loreen – Tattoo
  • Azerbaijan: TuralTuranX – Tell me more
  • Repubblica Ceca: Vesna – My sister’s crown
  • Olanda: Mia Nicolai & Dion Cooper – Burning daylight
  • Finlandia: Käärijä – Cha cha cha

Eurofestival: scaletta 11 maggio 2023

Questo, invece, l’ordine d’uscite della seconda semifinale in programma giovedì 11 maggio.

  • Danimarca: Reiley – Breaking my heart
  • Armenia: Brunette – Future lover
  • Romania: Theodor Andrei – D.G.T. (Off and on)
  • Estonia: ALIKA – Bridges
  • Belgio: Gustaph – Because of you
  • Cipro: Andrew Lambrou – Break a broken heart
  • Islanda: Diljá – Power
  • Grecia: Victor Vernicos – What they say
  • Polonia: BLANKA – Solo
  • Slovenia: Joker Out – Carpe diem
  • Georgia: Iru – Echo
  • San Marino: Piqued Jacks – Like an animal
  • Austria: Teya & Salena – Who the hell is Edgar?
  • Albania: Albina & Familja Kelmendi – Duje
  • Lituania: Monika Linkyte – Stay
  • Australia: Voyager – Promise
LEGGI ANCHE  Video Eurovision 2013: Bonnie Tyler | Believe in me | Gran Bretagna

Eurofestival: scaletta Finale 13 maggio

  1.  Austria: Teya & Salena — “Who the Hell is Edgar?”
  2.  Portogallo: Mimicat — “Ai coração”
  3.  Svizzera: Remo Forrer — “Watergun”
  4.  Polonia: Blanka — “Solo”
  5.  Serbia: Luke Black — “Samo mi se spava”
  6.  Francia La Zarra — “Évidemment”
  7.  Cipro: Andrew Lambrou — “Break a Broken Heart”
  8.  Spagna: Blanca Paloma — “Eaea”
  9. Svezia: Loreen — “Tattoo”
  10.  Albania: Albina & Familja Kelmendi – “Duje”
  11.  Italia: Marco Mengoni – “Due vite”
  12.  Estonia: Alika — “Bridges”
  13.  Finlandia: Käärijä — “Cha Cha Cha”
  14.  Cechia: Vesna — “My Sister’s Crown”
  15.  Australia: Voyager — “Promise”
  16.  Belgio: Gustaph — “Because of You”
  17.  Armenia: Brunette — “Future Lover”
  18.  Moldavia: Pasha Parfeni — “Soarele si luna”
  19.  Ucraina: Tvorchi — “Heart of Steel”
  20.  Noregia: Alessandra — “Queen of Kings”
  21.  Germania: Lord of the Lost — “Blood & Glitter”
  22.  Lituania: Monika Linkyte — “Stay”
  23.  Israele: Noa Kirel — “Unicorn”
  24.  Slovenia: Joker Out — “Carpe Diem”
  25.  Croazia: Let 3 — “Mama ŠČ!”
  26.  Regno Unito: Mae Muller — “I Wrote a Song”.

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Andrea Izzo 4371 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.