Durante “Il Ruggito del Coniglio” si elogia il silenzio

Seguici su Whatsapp - Telegram

E’ quantomeno strano quanto avvenuto durante “Il Ruggito del Coniglio” questa mattina. In una radio si è fatto l’elogio del silenzio.

Tra le notizie trattate da Marco Presta ed Antonello Dose c’è stata quella di un voto in un paese in provincia di Modena in cui si è votato sul suono notturno delle campane.

Presta ha affermato: “Che mi devi scassà gli zebbedei de notte? Mettiti una sveglia sul comodino. Noi abbiamo perso il senso, lo stupore e la meraviglia del silenzio. Adesso faremo 10 secondi di silenzio, che in radio non si fa mai. Il silenzio è una cosa bellissima, pura, che esiste solo in natura”. Qui trovate il frammento della puntata dedicato al silenzio.

LEGGI ANCHE  Radio 24: arriva Lucia Annunziata con "Amici e Nemici"

Stefano Beccacece

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4419 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".