Deejay Chiama Estate, il ritorno di Linus: “Ringrazio Nikki. Siamo diversi ma mi ha rimpiazzato degnamente”

Dopo essersi curato per un paio di settimane a causa dell’ernia del disco che lo ha tenuto lontano dalla radio, il direttore di Radio Deejay Linus è tornato alla conduzione di Deejay Chiama Estate.

Accolto da “Alive and Kicking” (Vivo e vegeto”) Linus ha condotto il programma non in coppia con Nicola Savino ma col supporto del resto della redazione, Matteo Curti, Alessandra Patitucci, Sara Foresti e Chiara Carsenzola. Alla parte tecnica non poteva mancare Alex Farolfi.

Queste, le prime parole di Linus: “Sarà un po’ diversa la puntata che state per ascoltare, del resto sono state diverse le ultime due settimane. Non mettiamo il carro davanti ai buoi, perché è vero che il carro ci porta all’ora di pranzo, ma non so a che ora mangiamo. Siccome non sono in grandissima forma, magari ci fermiamo venti minuti prima. Volevo ringraziare chi ci ha aiutato a starcene a casa per qualche giorno, in particolare Nikki. E’ vero che siamo molto diversi, ma ha presidiato degnamente queste tre ore.

Cosa possiamo cucinare? Non c’è Nicola, quindi manca la parte imprevedibile. Non c’è Nikki, quindi manca la parte cantata e non si canta. Siamo qui con lo stesso pentolone, stesso sale, stessa acqua. Gli ingredienti sono diversi. Cosa volete che vi cuciniamo?“.

In effetti, una delle conseguenze dell’addio di Albertino alla fascia del “Deejay Time”, è che oggi la occupa Federico Russo, costringendo Vic – sostituto naturale di Linus – a rimanere con Marisa.

Il pubblico di Nikki è diverso da quello di DJCI. Una voce “maledetta” come quella del conduttore di Tropical Pizza”, difficilmente si sposa la quotidianità di lavoratori, mamme e casalinghe. Ed ecco anche perché è sembrata strana la svolta rockettara della trasmissione. Ovviamente, sia per il suo ritorno, sia per la nuova “normalizzazione” della trasmissione, ecco spiegata la generale esultanza degli ascoltatori nel risentire Linus.

Nell’ultima mezzora del programma è stata riproposta l’intervista a Samantha Cristoforetti: “Nessuno può parlare meglio dei viaggi nrllo spazio. E così io riesco a rimanere vivo, perché mi rendo conto che mancano le energie, e sono fuori allenamento”, ha affermato Linus.

Stefano Becccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2596 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".