Andrea Bocelli al Duomo di Milano: alle 16 nuova video premiere

Nella giornata di Pasqua, Andrea Bocelli terrà un concerto del Duomo di Milano, ovviamente senza pubblico. Ad accompagnalo ci sarà solo l’organista Emanuele Vianelli. Un evento che avrà inizio alle ore 19 e che è stato fortemente voluto e promosso dal Comune di Milano e dalla Veneranda Fabbrica del Duomo, prodotto da Sugar Music e Universal Music Group, e al quale Bocelli ha accetto di partecipare a titolo gratuito.

A tal proposito, Bocelli ha detto: “Sono credente e cattolico, ho quindi accettato senza un attimo di esitazione. Il canto può essere una forma di preghiera. Ed è questo il mio obiettivo, il mio intento: pregare insieme. Pregare, nella casa di Dio e nel giorno della principale solennità cristiana, affinché possiamo superare quanto prima questo periodo drammatico, ripartendo con una nuova consapevolezza“.

Concerto Bocelli in Duomo: scaletta

La scaletta del concerto di Bocelli in Duomo.

Ave Maria di Bach / Gounod
Sancta Maria di Mascagni
Panis Angelicus musicata da César Franck
Domine Deus di Rossini
Amazing Grace

Bocelli canta in Duomo: TV e streaming

Per quanto riguarda la diretta TV del concerto di Andrea Bocelli in Duomo a Milano, nessuna emittente televisiva proporrà la diretta dello spettacolo. Tuttavia, è possibile seguire il concerto in streaming sul canale YouTube del cantante o tramite il player qui sotto che consente anche di riguardarlo dopo la fine.

Andrea Bocelli: Amazing Grace – Premiere alle 16

Il concerto di Andrea Bocelli in Duomo a Milano avrà una nuova video premiere in diretta oggi alle 16,00 tramite il player che trovate subito sotto. Si tratta di un documentario del concerto rimontato per includere molte parti che non abbiamo visto in diretta. Il titolo è Andrea Bocelli: Amazing Grace – Music For Hope (Live From Duomo di Milano).

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3410 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.