Cheap Trick Tour Italia 2022: date, biglietti e scaletta

I Cheap Trick lo scorso aprile hanno pubblicato il loro ventesimo album intitolato In Another World. Il gruppo statunitense in attività dal 1974, hanno interrotto un silenzio discografico durato 4 anni e adesso sono pronti anche per portare il nuovo disco in tour. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée della band.

Discografia Cheap Trick

1977 – Cheap Trick
1977 – In Color
1978 – Heaven Tonight
1979 – Dream Police
1980 – All Shook Up
1982 – One on One
1983 – Next Position Please
1985 – Standing on the Edge
1986 – The Doctor
1988 – Lap of Luxury
1990 – Busted
1994 – Woke up with a Monster
1997 – Cheap Trick
2003 – Special One
2006 – Rockford
2009 – The Latest
2016 – Bang, Zoom, Crazy… Hello
2017 – We’re All Alright!
2017 – Christmas Christmas
2021 – In Another World

Cheap Trick in Italia

Il nuovo tour dei Cheap Trick farà tappa anche in Italia: l’unico concerto annunciato, che vedrà l’apertura dei Raveneye, è in programma nella seconda metà di febbraio a Milano. Ecco tutti i dettagli.

19 febbraio 2022 Milano, Fabrique

Biglietti Cheap Trick Ticketone

I biglietti del tour dei Cheap Trick si trovano in vendita su Ticketone e nei punti autorizzati. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

Scaletta Cheap Trick

La scaletta del nuovo tour dei Cheap Trick sarà incentrata sui brani del nuovo album In Another World ma non mancherà qualche celebre canzoni del repertorio del gruppo. Qui di seguito la scaletta proposta durante il concerto del 30 settembre a Yakima, capoluogo della contea di Yakima nello Stato di Washington.

Hello There
California Man
Lookout
Hot Love
Borderline
Big Eyes
Ain’t That a Shame
Boys & Girls & Rock N Roll
On Top of the World
Baby Loves to Rock
Downed
The Flame
I Want You to Want Me
Dream Police

BIS:
Never Had a Lot to Lose
Surrender
Another World (Reprise)
Goodnight

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 3757 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.