Slash Tour 2019: date, biglietti e scaletta

Adesso è ufficiale: Slash, il chitarrista dei Guns N’Roses, tornerà in Italia con un unico concerto. Lo farà nel marzo del prossimo anno per presentare il suo nuovo album Living the dream, realizzato insieme ai Myles Kennedy & The Conspirators. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée del cantante.

Date tour Slash 2019

L’unica data italiana del tour di Slash è in programma a Milano nel mese di marzo 2019. Al momento, non sappiamo se si aggiungeranno altre date o se quella milanese resterà l’unica tappa italiana del celebre chitarrista dei Guns N’Roses. Ecco tutte le date.

8 marzo – Milano, Fabrique

Biglietti tour Slash 2019

I biglietti del nour di Slash si trovano in vendita su Ticketone e nei punti vendita autorizzati dalle ore 10.00 di mercoledì 19 settembre. Sono attualmente disponibili e li trovate qui a partire da 60 euro. In alternativa, i biglietti saranno acquistabili anche in cassa al costo di 70 euro.

LEGGI ANCHE  Slash live a Firenze: recensione e scaletta del concerto

Scaletta tour Slash 2018

La scaletta del nuovo tour di Slash sarà completamente rinnovata con la proposizione dei brani contenuti nel nuovo album Living the dream. Non mancheranno, però, le classiche cover dei Guns N’ Roses. Qui trovate l’archivio storico di tutti i concerti. Subito sotto la scaletta del concerto andato in scena a Milano il 24 giugno 2015.

You’re a Lie
Nightrain (Guns N’ Roses cover)
Avalon
Halo
Back from Cali
Wicked Stone
Mr. Brownstone (Guns N’ Roses cover)
You Could Be Mine (Guns N’ Roses cover)
Doctor Alibi (Todd Kerns alla voce)
Welcome to the Jungle (Guns N’ Roses cover) (Todd Kerns alla voce)
Starlight
Beneath the Savage Sun
The Dissident
Rocket Queen (Guns N’ Roses cover)
Bent to Fly
World on Fire
Anastasia
Sweet Child O’ Mine (Guns N’ Roses cover)
Slither (Velvet Revolver cover)
Paradise City (Guns N’ Roses cover)

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2426 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.