Vittorio Sgarbi durante il collegamento con ‘La Zanzara’: “Parenzo è un comunista alla radio” (Audio)

Nella puntata di ieri sera de “La Zanzara”, c’è stato un altro duello tra uno dei conduttori, David Parenzo – che dal ritorno dalla Svezia ha sfoderato un’ottima imitazione di Carlo Taormina – e Vittorio Sgarbi.

Il tutto è stato reso ancor più succulento dal fatto che Sgarbi era presente ad un comizio a Latina e, come gli capita spesso anche durante le ospitate televisive, è intervenuto durante il collegamento con Radio 24.

Dell’argomento iniziale della telefonata, Comunismo e Fascismo, il Professore ha parlato anche in un articolo su“La Verità”. Del resto Sgarbi nei giorni scorsi si era detto contrario alla manifestazione di sabato a sostegno della Cgil.

Sgarbi è intervenuto così: “Sto parlando con quel beccamorto di Parenzo. Dobbiamo essere tutti anticomunisti, perché il Comunismo esiste, il Fascismo non c’è più. I comunisti continuano a uccidere e torturare. E Parenzo è un comunista alla radio. La manifestazione della Cgil durante il silenzio elettorale è eversiva, un atto di prepotenza contro la democrazia”.

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 3197 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".