Scaletta Queens Of The Stone Age a Lucca, 23 giugno 2018

Ecco la scaletta proposta dai Queens Of The Stone Age nella prima delle due date italiane del loro tour. In apertura Keep Your Eyes Peeled, mentre in chiusura troviamo l’accoppiata Make It Wit Chu e A Song for the Dead.

Keep Your Eyes Peeled
Sick, Sick, Sick
Feet Don’t Fail Me
You Think I Ain’t Worth a Dollar, but I Feel Like a Millionaire
No One Knows
The Way You Used to Do
In the Fade
My God Is the Sun
I Sat by the Ocean
Head Like a Haunted House
Smooth Sailing
If I Had a Tail
Little Sister
Go With the Flow

BIS
Make It Wit Chu
A Song for the Dead

LEGGI ANCHE  SCALETTA Queens of the Stone Age a Bologna: la setlist della serata

Scaletta Queens Of The Stone Age Lucca

Oggi per la prima giornata del Lucca Summer Festival è in programma alle 21,00 il concerto dei Queens Of The Stone Age. La band della quale trovate qui l’archivio storico di tutti i concerti apre il suo tour di due date e c’è curiosità nel sapere che scaletta suonerà stasera. In attesa di pubblicarla qui subito dopo il concerto, ecco come potrebbe essere.

Scaletta Queens Of The Stone Age 2018

Prosegue il tour 2018 dei Queens Of The Stone Age che domani metterà in scena anche la seconda data italiana. Subito sotto la scaletta del concerto italiano andato in scena a Bologna il 4 novembre 2017.

LEGGI ANCHE  Road to VMA's: i video musicali più belli di sempre secondo Radio Musik

Scaletta Queens Of The Stone Age Bologna 4-11-2017

If I Had a Tail
Monsters in the Parasol
My God Is the Sun
Feet Don’t Fail Me
The Way You Used to Do
You Think I Ain’t Worth a Dollar, but I Feel Like a Millionaire
No One Knows
Mexicola
The Evil Has Landed
I Sat by the Ocean
Smooth Sailing
Domesticated Animals
Make It Wit Chu
I Appear Missing
Villains of Circumstance
Little Sister
Sick, Sick, Sick
Go With the Flow

BIS

Head Like a Haunted House
A Song for the Dead

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2539 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.