RadioTER, Roberto Sergio (Rai Radio): “Grazie alle colleghe ed ai colleghi per la crescita”

Sono stati resi noti i dati relativi all’indagine RadioTER per quanto riguarda il secondo semestre e l’intero 2021.

Da Radio Rai: “Si conferma il dato di crescita degli ascolti Rai Radio nel dato complessivo del 2021. In particolare, rispetto al 2019, il totale delle radio Rai iscritte a Ter fanno segnare una crescita dell’1,75% sul quarto d’ora medio e del 4,92% sullo share. Si ricorda che il dato 2020 non è utilizzabile, in quanto per diversi mesi la rilevazione era stata sospesa a causa dell’emergenza sanitaria. Relativamente ai singoli canali, l’anno 2021 si chiude con l’aumento a due cifre di Radio 2 (+12% share), seguita da Radio 1 con un aumento di share del 6%. Stabile Radio 3. Tutto ciò mentre la platea complessiva delle radio italiane continua a erodersi, con un calo dell’ordine del 3% sia nel giorno medio sia nel quarto d’ora medio.

Roberto Sergio, direttore Rai Radio: «Il dato complessivo del 2021 fotografa una crescita che già era stata anticipata nelle rilevazioni precedenti. Il ringraziamento va quindi a tutte le colleghe e i colleghi delle nostre radio che con passione e professionalità lavorano su prodotti di alta qualità che piacciono agli ascoltatori. La rilevazione degli ascolti Ter, basata su indagini Cati, continua a essere a oggi l’unica currency disponibile per gli editori e per il mercato pubblicitario; pertanto, prendiamo atto come sempre dei risultati»”.

About Stefano Beccacece 3652 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".