I Radiohead smentiscono: nessuna azione legale contro Lana del Rey

Scoppia un nuovo caso di plagio nel mondo della musica e questa volta sembra destinato a non finire nel dimenticatoio, come spesso accade in queste situazioni. Anche perché i nomi coinvolti sono quelli di Lana del Rey e dei Radiohead che stando a quanto riportato dal Sun nella giornata di domenica 7 gennaio, avrebbero già avviato azioni legali contro la cantante statunitense.

Get Free è un plagio di Creep?

A finire sul banco degli imputati è proprio Lana del Rey che lo scorso luglio ha pubblicato Lust for Life, il suo quinto album in studio. A chiudere il disco, come sedicesima traccia, c’è Get Free che in molto, al primo ascolto, hanno associato a Creep dei Radiohead, celebre brano che risale al 1993 e contenuto nell’album Pablo Honey.

La smentita dei Radiohead

Tramite un portavoce della Warner Chappell nel giorno di martedì 9 gennaio la band smentisce di aver intrapreso un’azione legale come asserito su Twitter da Lana del Rey, e anche di aver chiesto il 100% delle royalties. La casa discografica fa sapere che è in corso una trattativa per veder riconosciuti Thom Yorke e soci come autori del brano.

LEGGI ANCHE  Diretta Lana Del Rey a Roma: biglietti, orari e scaletta

Tra coloro a cui l’ascolto non è passato inosservato, ci sono proprio i Radiohead che non hanno perso tempo ad avviare un’azione legale per plagio nei confronti della collega. Stando a quanto riportato dal Sun, gli avvocati delle due parti avrebbero cercato di imbastire un accordo extragiudiziale per evitare di portare la questione in tribunale, ma come confermato dalla stessa Lana del Ray le richieste dei Radiohead sono apparse fuori luogo.

Le parole di Lana del Ray

A confermare le voci riportate dal Sun è stata proprio Lana del Ray che poche ore dopo la fuga di notizie è intervenuta tramite il suo profilo Twitter confermando il tutto.

LEGGI ANCHE  Chelsea Hotel No. 2: il nuovo video di Lana Del Rey

La storia della causa è vera. Sebbene sappia che la mia canzone non sia stata ispirata da ‘Creep’, i Radiohead ne sono convinti e vogliono il 100% del diritto d’autore. Io gli ho offerto il 40% negli ultimi mesi ma loro accettano solo il totale. I loro avvocati sono stati implacabili, quindi la faccenda verrà risolta in tribunale” è quanto scritto dalla cantante statunitense. Al momento non è arrivata la replica dei Radiohead.

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2476 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.