Radio Italia a Sanremo

Seguici su Whatsapp - Telegram

Quest’oggi è partita anche per Radio Italia l’operazione Sanremo 2023. Nella città dei fiori sono giunti (Paoletta, Mauro Marino e Manola Moslehi, Marco Falivelli e Ilaria Cappelluti, Daniela Cappelletti ed Emiliano Picardi, oltre al presidente ed editore Mario Volanti per trasmettere dal Grand Hotel Londra di Sanremo.

Dal comunicato: “Da martedì 7 febbraio, dalle ore 14.00 alle ore 18.40 intervisteranno i protagonisti del Festival nel Fuori Sanremo Intesa Sanpaolo: sarà possibile seguirli, radio e video, su Radio Italia e Radio Italia TV (canale 70).

In più, dalle ore 14.20, Paoletta ed Enzo Miccio saranno in diretta pure su Real Time (canale 31) per Enzo a Sanremo con Radio Italia. Insieme racconteranno gli outfit, i beauty look, le canzoni, le performance e i retroscena più interessanti.

LEGGI ANCHE  Il Radio Costanzo Show su Radio 105 con Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri torna e dura due ore

Infine, proseguiranno i due appuntamenti quotidiani (il primo dalle ore 12.00 e il secondo dalle ore 16.00) condotti da Mario Volanti: si tratta del Sanremo Italiano (con le interviste ai Big in gara – e non solo – di Daniela Cappelletti) e del TotoSanremo (con gli ascoltatori e i loro pronostici).

“Sarà un festival bello ed emozionante con un cast importante e ospiti altrettanto importanti nel quale la musica sarà la vera protagonista”, ha anticipato Mario Volanti. “Ho avuto il privilegio di ascoltare le canzoni e posso già esprimere un giudizio molto positivo sulla loro qualità”, ha aggiunto. “La nostra presenza al Festival di Sanremo è ormai storica, è il 38mo anno che ci vede nella città dei fiori, e ho avuto il piacere in questi anni di incontrare e intervistare alcuni dei più grandi artisti italiani da Bocelli a Laura Pausini a Giorgia e Ranieri”, ha concluso”.

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4528 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".