Poleniche sugli scontri in occasione di Napoli-Eintracht. Da Kiss Kiss Napoli: “C’erano salernitani con le mazze”. Si dissociano Pippo Pelo e Lucia Niespolo

Biglietti - Seguici su Whatsapp - Telegram

Ha provocato polemiche quanto accaduto su Radio Kiss Kiss Napoli durante il programma “Yes I Know Kiss Kiss”. A proposito degli scontri in occasione di Napoli-Eintracht, Rosario Verde ha dichiarato: “Quello che mi ha fatto più male e vedere tanti salernitani. C’erano gruppi di Salerno venuti a manifestare con le mazze, non capisco questo odio da parte dei salernitani, vergogna”.

Il video integrale è disponibile nell’articolo pubblicato da L’Occhio di Salerno. Pippo Pelo, conduttore salernitano di punta dell’emittente nazionale Radio Kiss Kiss si è dissociato: “Da SALERNITANO mi dissocio totalmente da quanto detto stamattina dai conduttori di radiokisskiss napoli, che NON È RADIO KISSKISS ma un’altra radio. Con una sua struttura, un suo direttore e conduttori che NON LAVORANO A Radio KissKiss e che si assumono la responsabilità di quanto hanno detto”.

Lucia Niespolo ha scritto una lettera al sindaco di Salerno Vincenzo Napoli: “Prendiamo, chiaramente, le distanze e ci dissociamo da quanto riferito che non corrisponde minimamente al sentimento dell’editore. La direzione, nelle prossime ore chiederà chiarimenti ai predetti conduttori circa la divulgazione della notizia priva di fondamento, riservandosi ogni opportuno provvedimento disciplinare. In ogni caso si intende ribadire il rammarico per quanto accaduto e la vicinanza dell’emittente alla città di Salerno ed all’intera regione Campania”.

LEGGI ANCHE  Morto Vittorio De Scalzi, fondatore dei New Trolls

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Biglietti - Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4528 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".