Perché Linus non conduce “Deejay Chiama Estate” e il programma terminerà senza di lui?

Dopo due settimane con la conduzione  di Nikki e Nicola Savino, Linus era tornato alla conduzione di “Deejay Chiama Estate“, ma senza il compagno di sempre – in vacanza con la famiglia – bensì col quartetto composto da Sara Foresti, Alessandra Patitucci, Chiara Carsenzola e Matteo Curti.

Già venerdì scorso il timone era passato alla coppia del “Boss del weekend” Daniele Bossari e Federica Cacciola, ma ora i due porteranno al termine il programma.

Linus deve prendere il tempo che gli serve per recuperare dai postumi del problema alla schiena che lo ha tenuto fermo in queste settimane.

In collegamento telefonico, il direttore ha dichiarato: “A sapere che c’è Franco Russo in regia, vorrei essere lì a controllare che sia tutto a posto. Ho una sensazione di decadenza. Come sto? Una m…Grazie! E’ bello quando non puoi fare una cosa e c’è qualcuno che può farlo altrettanto bene. Quindi grazie per la toppa che metterete fino a venerdì.

Come sapete, per colpa mia sono arrivato ad essere operato di ernia del disco; operazione normale per il tempo in cui viviamo, ma sempre un intervento importante. Ti aprono la schiena. Ho un vaghissimo senso del dovere e ho cercato di fare il fenomeno, nonostante il medico e i dolori lo sconsigliassero. Poi mia moglie mi ha sentito e ha detto che avevo la voce di mio nonno, quindi da oggi sono in vacanza. Sono stato sequestrato.

Non è successo niente, e potrei fare il programma. Ma se lo faccio per 3 ore seduto sulla parte operata, ho un sacco di dolori e ieri ero inascoltabile. Mi sono vergognato. Se si fa il nostro lavoro, bisogna farlo bene.”.

Due giorni fa Linus aveva parlato della decisione di prolungare la stagione fino a venerdì prossimo invece di chiuderla il 26 scorso: “Volevo dare l’esempio rispetto a chi è sempre in ferie come Bonetti (Fabio Volo ndr) e Cattelan“.

Termina in affanno la stagione del programma che per ovvi motivi ha dovuto snaturarsi. Nikki ha cercato di rendere trasgressivo ciò che trasgressivo non è per natura mettendo Savino in difficoltà. Poi è arivata la conduzione con un quartetto anche grazie al quale il programma va avanti,ma nei cui elementi non ci sono le caratteristiche di un intrattenimento comico. Forse proprio sul finale è arrivata la coppia più “logica”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2596 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".