Perché i Modà si chiamano così: storia, origini e significato del nome

Biglietti - Seguici su Whatsapp - Telegram

Qual è l’origine del nome Modà?

Per comprendere la storia del nome dobbiamo fare un po’ di marcia a ritroso tornando agli albori del nuovo millennio.  Nel 2000 Kekko Silvestre forma i Pop Doc con Paolo Bovi, Tino Alberti ed Enrico Palmosi, iniziando a girare per locali.

Proprio Paolo Bovi, amico d’età giovanile di Kekko (i due si erano conosciuti in oratorio a Cassina de’ Pecchi, Milano)  in un’intervista al quotidiano Il Giorno del 2011 ha raccontato l’episodio. La band decise di cambiare il nome in “Modà”, perché conosceva bene il padrone di una discoteca di Erba (Como) che Silvestre frequentava assiduamente.

LEGGI ANCHE  Diretta X Factor 3-12-2015 il Live - diretta tv e streaming: Moseek eliminati

Le parole esatte di Bovi:

«In realtà, Kekko veniva dal suo gruppo chiamato Pop Doc. Il nome lo cambiammo in Modà più tardi, in onore di una discoteca di Erba. La frequentava Kekko, e il proprietario gli disse che, a lui, quel nome aveva sempre portato fortuna. Così lo adottammo pure noi!»

Il resto è storia: la fama della band cresce gradualmente fino all’esplosione del brano Arriverà, cantato a Sanremo nel 2010 con Emma Marrone. Ma ormai i Modà erano già dei big della canzone italiana.

LEGGI ANCHE  La musica e il calcio, due passioni compatibili

Clicca qui per le altre puntate sull’origine dei nomi

Biglietti - Seguici su Whatsapp - Telegram

About Luca Landoni 20639 Articles
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it