Marlene Kuntz Tour 2018: date, biglietti e scaletta

Marlene Kuntz tornano in tour. L’annuncio delle ultime ore, inoltre, è che la band formata a Cuneo nel 1987 aprirà lo show dei Depeche Mode al Collisioni Festival 2018. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée della cantante.

Date tour Marlene Kuntz 2018

Il tour estivo dei Marlene Kuntz conta quattro date che si terranno tra luglio e settembre. Il primo appuntamento è per il prossimo 2 luglio al Collisioni Festival 2018 di Barolo, quando la formazione italiana aprirà lo show dei Depeche Mode. Ecco tutte le date.

2 luglio – Collisioni Festival 2018 di Barolo (CN)
20 luglio – Simaxis (OR)
25 agosto – Street Food D’aMare di San Salvo Marina (CH)
21 settembre – Magazzini Generali di Milano

LEGGI ANCHE  Concerto Marlene Kuntz a Torino - OGR - Officine Grandi Riparazioni: biglietti, orari e scaletta

Biglietti tour Marlene Kuntz 2018

I biglietti del No Shame Tour di Marlene Kuntz si trovano in vendita su Ticketone e nei punti vendita autorizzati. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

Scaletta tour Marlene Kuntz 2018

Con un nuovo album che manca dal 2016, la scaletta del nuovo tour dei Marlene Kuntz proporrà un mix dei vecchi successi. Qui trovate l’archivio storico di tutti i concerti. Subito sotto la scaletta del concerto andato in scena a Treviso il 20 gennaio 2017.

Lunga attesa
3 di 3
L’agguato
La città dormitorio
Overflash
Cenere
Niente di nuovo
Leda
Ape regina
L’esangue Deborah
Formidabile
Fecondità
Come stavamo ieri
Sulla strada dei ricordi
Un po’ di requie
Retrattile
Ti giro intorno
E non cessa di girare la mia testa in mezzo al mare
Il vile

LEGGI ANCHE  Marlene Kuntz ai Magazzini Generali di Milano: biglietti, orari e scaletta

BIS

Narrazione
La mia promessa
Ineluttabile

Nuotando nell’aria

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2528 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.