Marco Biondi sta per tornare in radio

Marco Biondi – ex fra le altre di Virgin Radio e Radio Deejay – ha annunciato il proprio imminente ritorno in radio.

Ecco le sue parole: “Se ricordate vi ho sempre detto su questa pagina che non sarei tornato in radio fin che non avessi trovato un progetto che mi stimolasse, un progetto importante. E che avrei voluto essere al centro di questo progetto. Io ringrazio davvero di cuore le radio che mi hanno cercato in questi 4 anni, sono stato lusingato dal loro interesse, poi per vari motivi questi matrimoni non si sono potuti celebrare ma ho apprezzato tantissimo. Purtroppo a volte le distanze possono essere ancora un problema, nonostante la tecnologia.
Ora finalmente quel progetto è arrivato.

È un progetto di cui oggi verrà annunciata solo la fase iniziale ma che prevede uno sviuppo molto più ampio che avverrà piano piano nei prossimi anni. É un progetto radiofonico che in futuro abbraccerà anche altre forme di comunicazione. Partiamo “piccoli ma con le palle” per provare a diventare “meno piccoli e sempre con più palle”. E scusate il francesismo ma rende l’idea 😁 Avrò anche un mio nuovo programma. Pensate che…all’atto pratico, l’ultimo mio programma “vero” risale al
31 maggio 2007 ed era “Playlist” il programma che facevo su Play Radio con Petra Loreggian.

Sì certo, ci sono state le cose fatte in onda su Virgin, ma quelle erano pillole (The Rocket), interviste oppure speciali. Nella radio per me perfetta, appunto Virgin, non ho mai avuto un mio programma. Una cosa assurda se ci pensate. Certo, ho avuto per 10 anni una Direzione Musicale molto impegnativa sotto tutti i punti di vista, sia musicale che di problematiche interne, ma a livello di programmi è stata davvero un’occasione sprecata. Peccato.

E peccato per il finale che è stato degno di uno dei peggiori film thriller della storia. Ma va bene cosi, acqua passata.
Per il mio nuovo programma ho scelto un nome che omaggerà il mio programma “storico” (per me) che ho fatto nella mia prima radio, cioè
RCL26, la radio di Soresina (CR), il mio paese di origine, dove tutto è iniziato. Ho scelto questo nome perchè per me questo è davvero un nuovo inizio. Ho lasciato i grandi network alla fine del 2016 e la mia attenzione da quel momento è sempre stata rivolta ad altre forme di radio (le trattative fatte sono state tutte in questa direzione). In questo 2020 partito male per tutto il mondo, partito con un’emergenza tragica che ci ha coinvolti tutti e che ha causato troppe vittime, voglio vedere comunque un futuro roseo. Ricomincio dall’inizio con un progetto nuovo, insieme ad un team splendido e ad una proprietà che ha una visione del progetto ben definita e nuova.
Giorno dopo giorno i pezzi di questo puzzle vi verranno comunicati. Stamattina verrà annunciata la fase iniziale, prossimamente le altre fasi. Mi accorgo di aver scritto anche oggi il solito pippone disumano…🙄 e vabbè…
Se avete mollato prima vi capisco, se siete arrivati fino alla fine allora grazie!
E se avete letto fino qui allora scrivete nei commenti “merda.
Dicono porti bene. 😅😅😅😅
Grazie sempre a tutti voi!”.

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 3092 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".