Linus: “Sui social siamo i migliori. Siamo nel gruppetto con RDS e Radio Italia. Ho fatto errori che non rifarò”

Il direttore di Radio Deejay Linus è tornato a commentare i dati dell’indagine RadioTER relativi al secondo semestre e all’anno 2022.

Ecco le  parole di Linus: Tra poco sono trent’anni che faccio il direttore della radio e, ogni tre mesi, quando escono le pagelle degli ascolti, c’è questo teatrino, un po’ patetico e molto provinciale.
“Più ventimila! Meno trentamila!”
Di solito, quelli che gridano  “più” sono gli stessi che hanno taciuto  il “meno” la volta prima.
Per intenderci: 50mila (per fare cifra tonda) su 5 milioni sono l’uno per cento, e sono oscillazioni ridicole, SOTTO all’errore statistico.
Onestamente porta anche sfiga vantarsene.
Comunque, sempre per intenderci:
il dato di Deejay dello scorso trimestre (l’estate) era di 4.460.000.
Quello dell’ultimo (autunno) è stato di 4.632.00. Più + 172.000.

Siamo nel gruppetto con RDS e Radio Italia, pochissimo più avanti c’è RTL, un po’ più indietro 105.
Vi dico di più, non ho problemi a confessare che il dato del terzo trimestre, quello dell’estate, è stato deludente per colpa mia. Ho sbagliato a lasciare andare in vacanza contemporaneamente tre quarti della radio (non si ripeterà) e ho fatto un errore di palinsesto (che non vi dico) che non rifarò.

LEGGI ANCHE  Guida programmi radio di giovedì 21 maggio 2015

E comunque, come diceva un mio amico, “non è mica da questi particolari che si giudica un’emittente”.
Siamo la radio nettamente numero uno su tutti i social (Instagram, YouTube, Twitter).
Facebook no, non ci interessa. Siamo la prima realtà italiana in assoluto sui podcast.
Infine, il mercato pubblicitario radiofonico totale è cresciuto dell’1% rispetto al 2021, Radio Deejay ha fatto +11%. Ciao…”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Linus (@linus_dj)

About Stefano Beccacece 3851 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".