Ligabue annuncia una pausa: “Non voglio avere scadenze davanti” (video)

Ligabue annuncia sui social una pausa “senza una data di scadenza” dopo tanti progetti partiti nel 2016: dall’uscita e la promozione del suo ultimo album Made in Italy che lo ha tenuto impegnato per ben 2 anni, i 2 concerti di Monza del 2016, al tour nei palasport con 52 date, lo stop dovuto all’operazione per le corde vocali, la scrittura e la realizzazione e postproduzione del suo terzo film, intitolato proprio come il suo ultimo lavoro discografico: “Made in Italy” e la ripresa del suo tour da febbraio a novembre 2017.

Insomma, il rocker di Correggio non si è fatto mancare nulla per quello che ha definito “il progetto più ambizioso della sua carriera”, e per sigillare la parola ‘fine‘ su questo grande lavoro, ha deciso di mettersi in pausa momentaneamente e per l’occasione, ha scelto i social per parlare direttamente ai suoi fans con un video pubblicato oggi, 7 marzo, in cui spiega con la sua vivavoce le ragioni dello stop:

Dopo due anni così, ho bisogno e addirittura voglia di non avere scadenze davanti. Sono bufale quelle che leggete in giro su eventuali concerti che dovrei fare quest’anno. Non sappiamo niente nemmeno rispetto al disco perché ancora non c’ho pensato, non so quando comincerò a realizzare l’album però, insomma, siamo qui, siamo presenti, saremo presenti con i social ogni tanto e per il resto ci vediamo al più presto possibile.

Commenti Facebook

commenti

LEGGI ANCHE  Ligabue a Livorno: la corsa dei fan per il sottopalco (video)