L’evoluzione interattiva della RDS Social TV

Da ieri la RDS Social TV, Canale 265 del digitale terrestre ma anche 724 di SKY,  è più interattiva e ora si possono vedere le dirette dei conduttori.

Riporta un comunicato stampa: “Non solo uno schermo da guardare, ma una tv interattiva e transmediale, dove ascoltare la radio, scoprire curiosità sui profili social dei conduttori di RDS 100% Grandi Successi ed artisti, interagire con la diretta tramite i messaggi, mettere like al brano che sta passando, conoscere il meteo della propria città, vedere a tutto schermo il video della canzone on air e restare sempre aggiornati sulle ultime notizie – aggiunge Massimiliano Montefusco, General Manager di RDS – L’attenzione alla ricerca e cambio di paradigma, che ha caratterizzato la vision di RDS in questi anni, ha portato a ideare un “nuovo media” coerente con le nuove esigenze multi piattaforma e a dare un beneficio sia agli utenti ascoltatori che soluzioni sempre più personalizzate ed innovative ai nostri partner commerciali”.

Programmata per i prossimi mesi una campagna di lancio del valore di oltre 1 milione di euro con affissioni nei principali impianti statici e dinamici – poster, maxi digital wall e edicole, led bordocampo presso lo stadio San Siro, metropolitana, mezzi di superfice e circuito taxi – nelle città di Roma e Milano. A partire dal 12 ottobre, la campagna verrà implementata con uno spot TV – on-air sui canali di Discovery e La7 e proiettato nel circuito Cinema UCI – che vedrà protagonisti, oltre all’innovativo prodotto di RDS, i principali conduttori dell’emittente. La campagna vedrà impegnati anche tutti i canali di RDS con promo radiofonici, campagne sponsorizzate sui principali canali digital – Facebook e Google ADS – ma soprattutto contenuti editoriali sui social e sito ufficiale di RDS 100% Grandi Successi”.

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2984 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".