Le novità di Rai Radio 1

Nell’ambito del Prix Italia, Roberta Sergio  – direttore di Radio  Rai – ha presentato le principali novità della stagione. Se le novità di Radio 2 le abbiamo già analizzate, parliamo ora elle nuove rubriche di Radio 1. 

Sono state confermate trasmissioni classiche come  Radio Anch’io, Zapping, Italia sotto Inchiesta, Un giorno da Pecora, oltre a  Fuorigioco, Mangiafuoco, 6 su Radio 1 e Tra poco in edicola.

Ma per le novità troviamo “Tutti in Classe“, approfondimento sul mondo della scuola in onda alle 07:35. Poi, troviamo alle 09:30 dal martedì al venerdì Obiettivo Radio1 con – ogni giorno alle 09:30 –  un tema diverso.

Uno spazio importante è dato alla musica con  Radio1 Music Club con John Vignola, Radio1 Bit Club con Francesco Adinolfi e Radio 1 Night club, le prime due quotidiane alle 10.00 e alle 15.00 e la terza il mercoledì e giovedì alle 23:00.

LEGGI ANCHE  Mangiafuoco su Radio1: diretta, podcast e radio streaming

Dal lunedì al venerdì alle 11:00 ci sarà Radio 1 giorno’ per giorno  dedicato a tematiche sociali ed attualità. Alle 12:30, troveremo le 12.30 va in onda ‘Seconda classe’ condotta da Francesco Graziani che prende spunto dalle piccole notizie di cronaca locale.

Nel fine settimana c’è il grande ritorno del professore Umberto Broccoli, che con  Sandro Marini condurrà ‘I viaggi di Radio 1″. Inoltre, Michele Mirabella conduce  con Annalisa Manduca ‘Life’, la rubrica dedicata al benessere e alla salute.

Appena partita è la rubrica  ‘Te la do io l’arte’, da un’idea originale di Nicolas Ballario, uno dei più pungenti esperti del settore che condurrà insieme a Cinzia Leone.

LEGGI ANCHE  Radio1: chiude lo storico programma Con parole mie. Il web in rivolta

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1377 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".