La Zanzara, il Divino Otelma e il rituale per la protezione di Matteo Salvini

Dicevamo – lo abbiamo scritto anche noi ieri,  che La Zanzara di Radio 24 è partita in modo leggermente opaco. Beh,  diciamo che c’è stato un netto miglioramento dopo l’ultima puntata.

Nel disgusto silente di Parezo,  abbiamo potuto essere parte del rito propiziatorio del Mago – Il Divino – Otelma, in favore del governo ed in particolare del Ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Per poter effettuare il rito propiziatorio, era necessario disporre sostanzialmente di una candela rossa, di un fazzoletto o bandana di colore verde da mettere attorno alla fronte ed una foto dello stesso Salvini.

Davvero spassoso è stato vedere Giuseppe Cruciani ruotare e spegnere candele scrivere i dati anagrafici di Matteo Salvini e pronunciare la formula  dettata parzialmente in linguaggio esoterico dal mago. Certo, la formula medesima appare bizzarra perché di tanto in tanto, oltre ad elementi pro Salvini, prevede elementi anti-Renzi ed anti-PD.

Oltre al video del rito, che inizia dopo circa un’ora e sette minuti, riportiamo il testo integrale del rito tratto dalla pagina Facebook del mago.

 

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1269 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".