La frase di Barty Colucci: “Studiate la radio”

E’ sempre bello quando Marco Mazzoli parte con le “guerre” – che in realtà per altro non sono che gare a chi  urina più lontano – con colleghi o concorrenti.

Il bersaglio è (anche) stavolta Barty Colucci del programma “A me mi Piace”, già ribattezzato “Topo Gigio” dallo  Zoo di 105, sfottuto già ai tempi di “Tutti Pazzi per RDS” e pure per la storia dei like sui social. Chi ascolta ricorderà il periodo di Mr. Clifford.

Colucci – per altro – è stato bullizzato da Paolo Noise ad una cena di Natale. Ma un paio di sere fa il conduttore del programma delle 18:00 di Radio 105 se  l’è presa  – pur “non volendo far polemica” con ascoltatori che gli rinfacciano il blocco rappato G Max sia  simile alla “Sderenata ” di “Mbriake” nello Zoo.

Mazzoli pur di far passare il concetto legato ai blocchi di Colucci “presi” dallo Zoo risalirebbe direttamente al Big Bang, “Bartolino Corriere è la Fiannacca s.r.l. e noi la ‘Sderenata‘ la facevamo nel 2001″, ma la frase di Colucci che deve aver infastidito Mazzoli è: “Per quelli che dicono che è uguale alla come si chiama? Sderenata?   Noi lo facciamo da un  anno. Studiate la radio”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 2741 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".