I Marta Sui Tubi a “Domenica In” imitano Rino Gaetano: un rifiuto al playback

Saranno anche arrivati dodicesimi al Festival di Sanremo ma per me sono i vincitori assoluti di questa edizione con due canzoni che ho imparato ad apprezzare con il passare dei giorni. E dopo quello che è successo oggi durante il programma televisivo “Domenica In” la stima verso questo gruppo è ancora maggiore. La puntata odierna dello storico programma domenicale di Rai Uno è stata dedicata al festival appena concluso ed è andata in diretta dal palco dell’Ariston. Uno dopo l’altro si sono esibiti i quattordici protagonisti di questa settimana riproponendo le loro canzoni in gara in rigoroso playback.

Ebbene si, una settimana di grande musica, di grande spettacolo e poi appena dieci ore dopo la chiusura della gara già tutti a cantare come i pesci. E non solo i cantanti che erano in gara che bene o male sono riusciti a non far notare troppo questa cosa, ma anche i vari ospiti come Albano che invece non sono riusciti neanche a cantare per finta. Poi è arrivato il momento dei Marta Sui Tubi che prima però hanno dovuto far fronte alle critiche del giornalista Dario Salvatori, accusando la band di essersi rimangiata quanto detto negli anni passati quando avevano disprezzato il festival di Sanremo. Schietta e condivisibile la risposta di Gulino e Pipitone che hanno spiegato come questa fosse a tutti gli effetti un’edizione diversa dal solito Sanremo. E’ quindi arrivato il momento dell’esibizione con l’obbligato playback: come fece più volte il grande Rino Gaetano che rifiutò il playback durante un’edizione di Discoestate fumandosi una sigaretta invece di far finta di cantare, anche i Marta Sui Tubi hanno fatto la loro protesta. Gulino infatti si presenta sul palco maneggiando un microfono che invece di essere poggiato sulla solita asta è attaccato a quello che loro stessi sui social ridefiniranno “lo scopone”. Sulla loro pagina facebook infatti poco dopo comparirà il seguente status: “E’ con grande orgoglio che vi presentiamo il nostro primo playback, eseguito oggi a L’Arena di Domenica in. Special guest in Vorrei: Lo scopone!“. Ma non è tutto: il antante Giovanni Gulino più volte non fa finta di cantare, ponendo anche il microfono verso i compagni sul palco che ovviamente cantano sulla voce di Gulino stesso.

Commenti Facebook

commenti

LEGGI ANCHE  Elbow live a Firenze: la scaletta del concerto
About Andrea Izzo 3046 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.