Grazie ad un programma radiofonico, una mamma (incinta del secondo figlio) ha deciso di chiudere per sempre una relazione violenta

Biglietti - Seguici su Whatsapp - Telegram

Come si sa, i Lunatici di Rai Radio2 hanno la caratteristica di unire “alto e basso”, facendosi trasportare dalle telefonate che arrivano ogni notte.

Prima di parlare della storia che vogliamo raccontare, è giusto dire che nella stessa puntata in questione c’è stato un ex maniscalco con ambizioni di successo nel mondo della musica, e pure un ascoltatore che ha fatto una proposta di matrimonio al suo compagno, il quale ha accettato mentre era in un’altra stanza davanti alla TV.

La storia che, a quanto pare, ha avuto un epilogo positivo un paio di notti fa,  comincia radiofonicamente il 14 aprile con un messaggio: “Ho appena scoperto di avere le corna. Sono incinta del secondo bimbo. Cosa faccio, lo perdono o no?”.

LEGGI ANCHE  Albertino: "Mazzoli non sa che poi son mazzate"

Dopodiché, l’ascoltatrice chiama e la telefonata ha un inquietante Crescendo: “Ho un figlio di 11 mesi, sono incinta del secondo. L’ho trovato a letto con un’altra, stanotte”.

E ancora: “E’ Un padre che non porta soldi in casa, che fa solo lavorare la madre, che se ne frega del bambino..”.

Infine, come se non bastasse quanto scritto sopra per generare una naturale indignazione collettiva: “Mi sono anche rivolta ad un centro antiviolenza. Quando ha saputo del primo bimbo non l’ha presa bene ed è arrivato anche a mettermi le mani al collo..

Ciò che  in puntata è stato detto, e che è opportuno ribadire, è che non ha alcun senso – chi conosce “Amore Criminale”  lo sa – pensare che “magari col bambino cambia“. Naturalmente, la trasmissione è stata caratterizzata da questa telefonata e ci sono state testimonianze dirette, ed anche parole da parte di una volontaria di un centro antiviolenza.

LEGGI ANCHE  Indagine su un Sentimento: il nuovo album dei Tiromancino in anteprima su Radio Deejay (recensione)

L’ascoltatrice è tornata a scrivere venerdì notte: “Ho preso la decisione di lasciarlo ed ora vivo da sola con il bimbo e l’altro in grembo. Non è semplice, ma non si poteva più andare avanti”.

Inoltre: “Mi avete aiutata tantissimo con le vostre parole, i vostri incoraggiamenti. Mi avete dato una forza incredibile. E’ finita per sempre”.

Se l’impatto del programma di Roberto Arduini ed Andrea Di Ciancio è stato così come l’ascoltatrice lo ha raccontato, probabilmente non c’è premio migliore per una trasmissione che nasce con l’intento di alleggerire.

LEGGI ANCHE  Radio 24: arriva Lucia Annunziata con "Amici e Nemici"

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Biglietti - Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4532 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".