Dati d’ascolto radio TER secondo semestre 2019: in testa ma giù RTL. Inarrestabile Kiss Kiss

Sono stati resi noti i dati dell’indagine TER relativi al secondo semestre del 2019 con relative valutazioni rispetto allo stesso periodo del 2018. Il mezzo radiofonico vede un incremento degli utenti,  34.877.000  (+21.000).

Le rilevazioni avvengono attraverso il metodo CATI, tramite – cioè – le interviste telefoniche,metodo molto contestato anche alcuni iscritti al Tavolo Editori Radio.

In testa c’è  RTL 102.5 con 7.306.000 ascoltatori, con però una diminuzione di 627.000 rispetto al secondo semestre 2018.

Segue RDS con 5.510.000 (+20.000).

Terza è Radio Deejay con 5.195.000 in crescita di 252.000 utenti.

Cala Radio Italia Solomusicaitaliana con  5.137.000  (-171.000 ascoltatori).

Radio 105 totalizza 4.589.000 (-37.000) mentre c’è un calo rilevante per Radio1, che perde 188.000 ascoltatori con 3.630.000.

Continua nella sua rilevantissima crescita Radio Kiss Kiss che supera i tre milioni con 3.122.000 (+309.000). Ottime notizie anche per Virgin Radio:  2.904.000 (+207.000) e bene Rai Radio2 (2.639.000, +147.000).

Poi ci sono Radio 24  2.384.000 (+33.000), R101 2.116.000 utenti ((+84.000) e Subasio che registra una piccola discesa  1.808.000 (-49.000).

Bene m2o – che oltre ai numeri della gestione precedente ha ottenuto un consolidamento – 1.677.000 (+93.000) e Radio Capital  1.652.000  (+73.000), Numeri confortanti anche per Radio Monte Carlo  1.515.000 (+71.000), e molto positivi per Radiofreccia, 1.260.000 (+184.000). Leggera flessione per Radio Sportiva con 1.029.000 (-20.000).

Tengono  Radio Italia Anni 60 (949.000 -5.000) e Isoradio (843.000 +25.000), bene Radionorba (916.000 +92.000) e Radio Bruno (806.000 +119.000), mentre ancora stentano Radio Zeta (707.000 +29.000) e Radio Kiss Kiss Italia (688.000 +24.000).  Sale invece Radio Margherita (633.000 +51.000).

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

 

About Stefano Beccacece 3470 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".