Cosa è successo questa mattina ad RTR 99? Fabio Martini: “Normalmente non ci ferma niente”

Seguici su Whatsapp - Telegram

Fabio Martini ha spiegato cosa ha interrotto questa mattina il lavoro di RTR 99 Canzoni e Parole Fuori dal Coro. Questa sera Luciana Biondi è in onda, ma lei stessa ha spiegato che ci sono funzioni che non ha e altre che sarebbe meglio non utilizzare.

Fabio Martini ha mostrato uno dei tanti apparecchi bruciati da un fulmine: “Normalmente non ci ferma niente, ma oggi ci ha fermato un fulmine fortissimo. Erano le 09:02 e sembrava una giornata tranquilla e serena come sempre, poi un boato. Un fulmine ha colpito il palazzo e la rete elettrica della radio. Siamo stati danneggiati, anche se siamo maniacali nel creare riserve e contro-riserve. Anche su quattro apparecchiature, una principale con 4 riserve,  abbiamo avuto uno strike completo. Moltissime di queste apparecchiature si sono completamente bruciate. Il fulmine ha fatto un danno enorme alle apparecchiature di trasmissione, ai mixer, alla sala server e agli impianti di illuminazione della radio. E’ un grande dispiacere essere stati. Stiamo tornando un po’ alla volta, E’ stato un danno enorme, ma anche contro i fulmini vinceremo lo stesso“.

 

LEGGI ANCHE  Chi commenterà le partite della Juventus in Champions League su Radio Deejay?

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da RTR99 ® (@rtr99_official)

Luca Casciani spiega che sarà regolarmente in onda, anche se la radio al momento è fruibile “solo” tramite app, DAB, Alexa, Google Assistant  e canale 87 del digitale terrestre esclusivamente in modalità audio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luca Casciani RTR99 (@luca_casciani)

Nella notte, lo stesso Fabio Martini ha puntualizzato: “Ogni giorno ci impegniamo al massimo perché tutto sia perfetto. Non voglio e non vogliamo sbavature. Tutto apparecchiature doppie, triple. Sembra impossibile fermarsi o trasmettere con imperfezioni.Calcolare tutto. Anche l’imprevisto. Ma questa volta non è stato possibile. Alle 9 del mattino un rumore assordante. Una luce bianca come un flash che veniva da fuori. Di colpo il buio. Il silenzio. In un ambiente dove invece c’è musica o le urla di Casciani e Tognetti. Nessun apparecchio funzionante. Il gruppo elettrogeno andava per conto suo ma il resto no. La radio invasa di tecnici. Una giornata da dimenticare. Ma la squadra di RTR 99 è stretta verso quel nostro mondo oggi più silente.Non c’è il tempo di mangiare di bere. Tutti chiedono qualcosa. Pian piano alcune cose si riattivano. Ma non tutto. Prestissimo saremo nuovamente al 100% ma la vivo e la viviamo con dolore questa giornata. Non solo per gli ingenti danni e economici provocati da un maledetto fulmine. Potentissimo, come l’affetto che state dimostrando a me e alla radio. Stasera non si dorme. E domani è un altro giorno. Sperando di ritrovarci ognuno al proprio posto. Noi qui e voi lì. Insieme però.Dobbiamo recuperare il tempo perso”.

Stefano Beccacece

LEGGI ANCHE  I cittadini su Rai Radio 2: diretta, podcast e radio streaming

 

Seguici su Whatsapp - Telegram

About Stefano Beccacece 4420 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".