Advertisements

Cesare Cremonini live a Roma Foro Italico: recensione e scaletta concerto

Qualcuno pensava che l’evento sarebbe stato oscurato dai Depeche Mode a Milano, e invece ieri al Foro Italico si è ritagliato la sua bella fetta di pubblico, che poi è quello che lo segue da sempre, fedelmente, a volte addirittura dall’epoca Lunapop.

E il pubblico è stato ripagato da oltre due ore di canzoni (ben 25 in scaletta) aperte da Il Comico (sai che risate). Seguono in ordine sparso PadreMadre, Latin Lover con accompagnamento d’archi, e una Figlio di un Re splendidamente eseguita dai musicisti sul palco.

Ed è proprio la band uno dei punti di forza del nuovo Cremonini, che vanta oltre al fido Ballo, Andrea Morelli e Alessandro De Crescenzo (chitarre); Giovanni Boscariol e Michele Guidi (tastiere); Elio Rivagli (batteria); Eduardo Javier Maffei (fiati); Chris Costa e Roberta Montanari.

Poi il momento più emozionante, con l’ex-leader dei Lunapop che cambia palco e illuminato appena da un faretto si esibisce solo al pianoforte per la sequenza Due stelle nel cielo, Vieni a vedere perché, Vorrei, Tante belle cose, Niente di più. Inutile dire che proprio in questa fase la partecipazione vocale del pubblico è ai massimi, soprattutto per Vorrei.

Terminata la sezione intimista si torna al rock/pop espresso da una band davvero potente che riprende Mondo e Una come te, per approdare al recente singolo La Nuova Stella di Broadway. Poi il divertimento di 50 Special e la marmellata più famosa d’Italia, quella che porta il numero 25.

Finale con Hello! e il ritorno alle origini Lunapop di Un Giorno Migliore. Poi Cremonini chiude la serata ringraziando il pubblico romano: “Ci rivedremo presto, voglio fare un disco subito, perché mi state dando tantissimo e voglio che il rapporto rimanga alla pari, non voglio approfittarmene”.

E ora via verso Cattolica (domani, 20 luglio), l’Arena di Verona (22 luglio, sold out da tempo) e infine la data semiacustica senza band di accompagnamento del suggestivo Teatro Antico di Taormina (29 luglio).

Foro Italico 18/7/2013

Il comico (Sai che risate)
Stupido a chi?
Dicono di me
Le tue parole fanno male
PadreMadre
Latin Lover
L’uomo che viaggia tra le stelle
Non ti amo più
Figlio di un re

Due stelle nel cielo
Vieni a vedere perché
Vorrei
Tante belle cose
Niente di più

Mondo
Una come te
La nuova stella di Broadway
Deve essere così
50 Special
Marmellata #25
Il Pagliaccio
Le sei e ventisei
I Love You

Bis

Hello!
Un giorno migliore

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni
Giornalista pubblicista iscritto all'ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish. Contatto diretto: blog@gamefox.it