Advertisements

Esce oggi Futura Resistenza, album d’esordio dei Fluon: la nostra recensione

Da quanto tempo aspettavamo l’uscita dell’album di debutto dei , progetto ideato da Andy (ex Bluvertigo), con la collaborazione di Fabio Mittino (chitarra) Faber e Luca Urbani dei .

Un gustoso antipasto lo avevamo avuto con la geniale L’Assassino è il Maggiordomo, singolo uscito addirittura un anno fa con tanto di video e da noi recensito qui. Ora siamo al disco completo che, ve lo diciamo subito, si muove sulle stesse sonorità; ovvero quelle che gli orfani dei Bluvertigo attendevano da anni. Ma piacerà anche a tutti gli adepti dell’electro-rock, nonché ai dark e in generale a tutti i fruitori della musica di qualità e magari un poco nostalgici anche degli anni 80.

Già Il Nuovo che Avanza lascia intendere che l’album è di una pasta completamente nuova rispetto alla maggior parte delle cose che arrivano in redazione di questi tempi, ma è con la title track che si arriva a gridare al capolavoro. Un riff ossessivo ti prende le budella e non le molla più fino alla fine, per un atto liberatorio che trova conforto nel testo: “giro intorno alle cose e non trovo risposta”… e invece l’ascoltatore la trova proprio nella musica. Questa musica.

Dove si comincia gli fa da contraltare, con tipico inizio Bluvertigo e atmosfere oniriche, quasi mistiche, ottime per riflettere. E dopo la bella uscita di chitarra da Ti puoi permettere riascoltiamo L’Assassino è il Maggiordomo, che già ci aveva entusiasmato mesi fa, per concludere con Buio, un po’ troppo cantautorale per i nostri gusti, quasi un omaggio al Morgan attuale (che non ci piace), ma nobilitata dall’assolo finale di tastiere e sax.

Un disco eccezionale, da comprare assolutamente. fatelo anche per far capire alla musica italiana quale sia la direzione da prendere.

Clicca qui per il video di L’Assassino è il Maggiordomo

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

Facebook