Advertisements
Advertisements

Anteprima video: Baciami e portami a ballare di Alex Britti (video ufficiale e testo)

Dopo quattro anni di silenzio discografico, è uscito oggi il nuovo video singolo ufficiale di , dal titolo Baciami (e portami a ballare). Ilo brano precede così l’uscita annunciata del nuovo album Bene così, in programma per il prossimo 11 giugno.

IL brano ha un testo atipico, che sembra parlare d’amore ma in realtà pare una metafora della situazione del paese Italia, in tempi di crisi. La parte musicale si apre in stile 007, e sembra un incrocio tra Tutta mia la città del’Equipe 84 e Re del Silenzio dei Litfiba. Un impasto niente male, comunque, che trascina un’ottima strofa verso un ritornello leggermente deludente.

Nel complesso comunque troviamo una canzone concepita per l’estate, e che potrebbe anche fare bene in radio.

Ecco di seguito video ufficiale e testo.

Video Baciami e portami a ballare | Alex Britti

Testo Baciami e portami a ballare | Alex Britti

Mi viene incontro la notte
quando cercavo di evitare l’impatto
si dice porta consiglio,
ma è solamente un altro sporco ricatto
di quando andavo in vacanza
solo un vecchio ricordo
abbandonato a sé
e se non porto pazienza
mi ritrovo da solo
con la notte più lunga che c’è

Apro una pagina nuova
per dare un freno
a questa Italia che avanza
è un periodo cupo
molte chiacchiere ma poca sostanza
mi viene incontro la vita
e la ricevo sconvolto
dalla vita che già c’era in me
mi ritrovo basito
in questo mondo di matti
che per matti una cura non c’è

E allora baciami e portami a ballare
tu che sai come arricchire
i giorni miei
fa che sparisca tutto il male
tu che sai farmi ritornare in me o-oh

Mi viene incontro la strada
dopo vent’anni che ci stavo correndo
cosa vuoi da me
m’ha domandato quasi quasi ridendo
quanti chilometri andati
quante notti al volante
inseguendo un sogno a metà
adesso che sono grande
faccio ancora domande
non si ferma la curiosità

E allora baciami e portami a ballare
tu che sai come riempire i giorni miei
fa che sparisca tutto il male
tu che sai farmi ritornare in me
e allora fa che sparisca la nebbia
e la luna tornerà a brillare
fa che ritorni il sorriso nei pomeriggi da dimenticare
fa che ritorni il lavoro
e l’entusiasmo dei giorni migliori
e poi fa che ritorni la gioia
e che si riaccendano tutti i motori
baciami e portami a ballare
tu che sai come cambiare i giorni miei
fa che sparisca tutto il male
tu che sai farmi ritornare in me.

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Luca Landoni

Giornalista pubblicista iscritto all’ODG Lombardia. Amante in particolare di gothic/dark e progressive rock. Ha lasciato il cuore nei Marillion epoca Fish.

Contatto diretto: blog@gamefox.it