Chiude la trasmissione di Lillo e Greg 610 – Sei Uno Zero? Radio2: “Il programma tornerà”

Nella giornata i ieri è giunta una notizia che ha infastidito gli ascoltatori di Radio2: Carlo Conti – volto Rai, direttore artistico del Festival di Sanremo e nuovo responsabile della programmazione radiofonica della Rai – avrebbe deciso di chiudere 610 – Sei Uno Zero, il programma comico di Lillo e Greg col supporto di Alex Braga.

E’ stata una decisione – ha raccontato Lillo nelle parole riportate da Repubblica.it – che ha amareggiato e che sarebbe dovuta alla nuova idea di radio che si vorrebbe perseguire, ovvero una radio fatta con meno parole e maggiormente di flusso. 

Un’altra motivazione della annunciata chiusura – ha puntualizzato il comico – sarebbe legata ai costi del programma, al quale hanno collaborato- attraverso sketch, tormentoni e paradossi – professionisti del calibro di Virginia Raffele e Caterina Guzzanti, Stefano Frosi, Marco Marzocca, Paola Minaccioni, Max Paiella, Simone Colombari.

loading...

L’emittente ha puntualizzato che non si tratta di alcuna “cacciata” con la richiesta al duo di creativi di ritagliarsi uno spazio nel weekend pensando  a qualcosa di nuovo per gennaio. Se Lillo ha spiegato che lo “spirito” della trasmissione sopravviverà in ogni caso, con un altro format da ospitare altrove,  poche ore fa attraverso un post apparso sui canali social di Radio2 è stato specificato che:

610 – Sei Uno Zero Radio2 tornerà.
Per la prima volta non possiamo dar retta al Grande Capo Etsiqaatsi, perché a noi 610 sta molto a cuore. Stiamo lavorando ad una nuova versione del programma con Lillo, Greg e Alex Braga, dalla sala B di via asiago con la partecipazione del pubblico.
Vi terremo aggiornati”.

Non è certo un buon inizio questo per Conti: se per gli ascoltatori di Radio2 la protesta legata al programma di Lillo e Greg potrebbe essersi tramutata in una vittoria, ci sono i malumori per le chiusure di Mu, condotta da Matteo Bordone e Babylon condotta da Carlo Pastore.

La decisione più clamorosa è lo spostamento di Caterpillar – in onda da vent’anni – alle ore 20:00.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".
Facebook