Advertisements
Advertisements

Commenta il titolo di Libero “Bastardi islamici”: Cruciani sospeso da Facebook

Giuseppe Cruciani – conduttore de La Zanzara – è stato sospeso , per la precisione la sua pagina ufficiale Facebook, per avere commentato il famoso quanto famigerato titolo di Libero : “Perché, non sono forse bastardi e islamici?”.

Cruciani ha ribadito che i “bastardi” erano i terroristi, i quali erano islamici. Stessa motivazione è stata addotta dal quotidiano diretto da Maurizio Belpietro.

Parenzo e Cruciani stasera erano particolarmente vivaci: il primo argomentava contro Libero, il secondo – come vuole il gioco delle parti – a favore. Non è mancato neppure uno scontro tra un ascoltatore mussulmano e l’Avvocato Carlo Taormina, il quale vorrebbe che per vivere in Italia i mussulmani dichiarassero di non voler uccidere gli “infedeli”, e di non voler maltrattare le donne.

Questi tragici fatti potranno dare fornire l’opportunità di intervenire ai “Mauro da Mantova” ed ai “Donato da Varese.

Il 19 novembre – poi – La Zanzara andrà in onda dalla Sala Sara Bianchi di Via Monte Rosa 91, ma i posti sono esauriti. C’è anche un nuovo numero  per interagire con la trasmissione tramite WhatsApp: 3937171701.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Advertisements

Commenti Facebook

commenti

About Stefano beccacece

Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta – ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 – ora fa prevalentemente il blogger con l’aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione “Radio News”.