Zoo di 105 non in onda, Marco Mazzoli: “Per ora NON torniamo. Un incidente sta diventando una battaglia”

Mazzoli: “Ho fatto una cazz…ma fateci tornare”

 

Ormai 10 giorni fa è avvenuto l’incidente che ha portato – nello Zoo di 105 – ad una bestemmia non censurata all’interno de “La ruota della sfortuna”.

Il conduttore si è espresso in un post: “Ciao, mi chiamo Marco Mazzoli, da quando ho 14 anni faccio una sola cosa con amore e passione: “La Radio”! Questa espressione da “ebete” (nella foto) mi viene ogni volta che mi metto davanti ad un microfono. Perché? Perché è il momento più bello della mia giornata, è l’unico momento in cui mi sento libero, dove si spegne la timidezza ed esce il mio vero “IO”!

La radio mi ha aiutato a superare le mie debolezze, insicurezze e le mie paure!
Quando premo “ON” non si accende solo un microfono, si accende un mondo magico, un pianeta di svago, libertà, ritorno bambino, mi scorre l’adrenalina nelle vene e mi fa sentire Vivo!
Il brivido della diretta è paragonabile al paracadutismo, al bungee jumping, con la differenza che quella sensazione dura per due ore, tutti i giorni, da tanti anni! Ho creato un programma difficile da riassumere in un post, è un vortice di creatività, stronzate, gioco, sfogo….
Libertà!
Un agglomerato di tanti elementi, che magicamente si fondano e creano un suono, un’atmosfera che ha fatto innamorare milioni di persone, da quasi 24 anni!
Non credo sia ripetibile, non credo sia possibile progettarlo a tavolino, è un mix spontaneo, senza formula segreta, diciamo che è pura magia! “Siamo polvere di stelle” cit @fabioalisei
Questo prodotto “surreale” ha anche creato tanti detrattori, tanti haters e tanti tentativi di fermarlo, spegnerlo, distruggerlo!
Non so quale sia il suo futuro, non so quanto durerà ancora o quanto successo potrà ancora avere se venisse snaturato, so solo che fino ad oggi, è stato un vero onore poterlo condurre dal giorno 1!
Per molti è una porcheria, per me è stata la creatura più bella che abbia mai partorito!! ❤️W lo Zoo”.

Dopodiché,  il conduttore – tramite una lunga diretta Instagram in cui tra le altre cose ha spiegato le differenze tra FM e satellite in America  e funto da guida nelle zone di Miami – ha chiarito che anche per i prossimi giorni il programma NON sarà in onda: “Un incidente si sta trasformando in una battaglia”. Una battaglia che – anche complici gli anni di pandemia, che hanno portato lo Zoo a non fermarsi quasi mai – vede un conduttore meno tignoso del solito, e un gruppo forse stanco.

Lo Zoo di 105 sta per tornare

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

About Stefano Beccacece 3432 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".