Zap Mangusta lascia Radio Monte Carlo dopo la mancata conferma di “Traduzioni pericolose”

Zap Mangusta lascia Radio Monte Carlo dopo la mancata conferma delle “Traduzioni Pericolose” ed infatti in palinsesto dalle 14:00 alle 16:00 troviamo Chiara Papanicolaou e Marco Porticelli.

Queste, le parole di Mangusta su Facebook:  “TRADUZIONI PERICOLOSE” SI FERMA. VE LO DICO IO, PERCHE’ ALTRIMENTI NON VE LO DIRA’ NESSUNO…. Il programma non è stato confermato nel nuovo palinsesto di Radio Montecarlo, targato Mediaset. Che dire, adoro quando mi mandano via da qualche posto. E’ successo talmente tante volte che la cosa mi eccita. Ma perchè ti senti allegro, vi chiederete…? Beh, perché il disappunto genera collera, la collera mette pressione e la pressione è eccitante e alimenta l’energia. Pensateci, è sin troppo ovvio sposare con entusiasmo la novità, eccitarsi all’idea che qualcosa stia per iniziare. 

Auguri, complimenti, in bocca al lupo, bla ,bla….E’ piuttosto banale. E scontato. Io invece adoro la sensazione che si prova quando qualcosa di bello finisce. Per lo stesso motivo. Perché in genere la fine di una cosa importante coincide con l’inizio di qualcos’altro di importante che sta arrivando. E di cui non si sa assolutamente nulla. Avete presente quel senso di anticipazione? Lo avrete senz’altro provato qualche volta anche voi. È un po’ come quando nei thriller il buono s’avvicina a un angolo dietro al quale è nascosto il cattivo. Ebbene, io in questo momento provo quella stessa eccitante trepidazione. Quella che anticipa il momento in cui poi arriva il tuo turno, di far fuori il cattivo. Si tratta solo di attendere. In senso lato, naturalmente…”

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1726 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".