Tutto Esaurito: la stagione è finita davvero, ed è arrivata una conferma

Chi va in onda al posto di Tutto Esaurito?

 

Ieri è terminata davvero la stagione di Tutto  Esaurito nella ormai palese stanchezza di Yleia e della Ciurma. Del resto è stata la prima volta che il Morning Show  d 105 si è spinto sino ad inizio agosto.

Essendo partita anche in anticipo rispetto al solito – fine agosto – di fatto Tutto Esaurito ha sfiorato li 12 mesi completi di trramissione.

Ottima è stata la soluzione interna di introdurre Ylenia – strappata in corsa al “Night Express” ed impegnata anche con Mediaset –  come “vice” di Marco Galli, permettendo lo stop quasi totale ai “replay” ed al Capitano di badare alla propria salute senza l’assillo di dover pensare a quello che comunque è un programma trainante per la radio di Largo Donegani.

LEGGI ANCHE  Tutto Esaurito, Marco Galli: "Ci saranno delle new entry". Ma chi arriverà?

Però, in queste due settimane è anche emersa – parere ovviamente opinabile – la grandezza del Capitano, probabilmente l’unico a poter portare in cima un format che contiene appuntamenti che si possono trovare ovunque come dischi e dediche  a richiesta, l’almanacco del giorno o il sondaggio basato su una ricerca di un istituto improbabile.

Mentre programmi come lo Zoo di 105 devono avere una creatività costante perché il flop è sempre dietro l’angolo in mancanza  di novità,Marco Galli riesce a riempire di parole – sue e non – ogni momento senza mai annoiare, celando anche gli eventuali limiti del programma. La sua genialità sta nel saper vincere senza bisogno di nulla di innovativo.

LEGGI ANCHE  Cuffie d'Oro 2015, Marco Mazzoli: "Il premio dello Zoo di 105 lo condivido con Marco Galli e Tutto Esaurito"

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1245 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".