Tutto Esaurito: dovevamo parlare di un gioco, ma poi…la magia della radio

L’intento di questo post era quello di parlare di una sciocchezzuola – in confronto a quanto accaduto dopo – a Tutto Esaurito.

La novità è il “Super PBM Mio“. Al PBM Mio – lo spazio delle 8 –  si aggiunge la necessità degli ascoltatori che danno la risposta giusta, di indicare un numero tra 1 e 90. L’ascoltatore selezionato per essere il “Super PBM Mio” dovrà rispondere correttamente e fornire la somma dei numeri indicati in precedenza.

Così – sia lui (o lei) sia coloro che avranno risposto “PBM Mio” nelle chiamate precedenti potranno vincere il nuovo “personaggio del programma”, ovvero un Pepito, il pappagallo del Capitano Marco Galli, che dice le parolacce.

Tutto Esaurito e la magia della radio

Ma questa mattina si è verificato un fuoriprogramma  non nuovo nel morning show di Radio 105. Nello spot di qualche tempo fa il Capitano diceva “Ascolto voi” e così è.

Sull’onda della canzone scelta per il “Super PBM Mio”, “Guerriero“, di Marco Mengoni, arriva un messaggio: “Potreste chiamare mia figlia Larissa e dirle che è una grande mamma?”.

E questo accade. Il Capitano e  la Ciurma chiamano un’ascoltatrice che è alle prese con la chemioterapia. Del resto – lui stesso non ne fa più un mistero – lo stesso Galli è molto sensibile verso le problematiche delle persone ospedalizzate.

Anche questa è la magia della radio, che è compagnia, leggerezza, spensieratezza ma anche sostegno e conforto.  Qui trovate il link della puntata.

E dato che la nuova moda è cercare l’errore nell’edizione del TGCOM letta da Boris Mantova, segnaliamo che nell’edizione di questa mattina fra seconda e terza ora ha detto che per passare il turno l’Inter dovrà vincere anche a Barcellona.Ma al Camp Nou la squadra di Conte ha già giocato.

Stefano Beccacece (On Twitter Cecegol)

 

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1811 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".