Tragedia a Corinaldo (An): RTL 102.5 sospende la Discoteca Nazionale

Tragedia nella notte presso la discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo. Ne abbiamo parlato qui.

Si contano sei vittime ragazzi di 15 e 16 anni oltre ad una donna di 40, Tra gli ospedali di Ancona, Jesi e Senigallia sono stati distribuiti più di 30 feriti, dei quali più do 10 in gravi condizioni.

I carabinieri indagano sulla calca causata da un improvviso fuggi fuggi dal locale. Centinaia di giovani erano in attesa del concerto del trapper Sfera Ebbasta. I fatti si sono svolti attorno all’1 del mattino.

Sarebbe stato azionato uno spray urticante, che avrebbe messo le persone – intossicate – in fuga attraverso l’uscita posteriore del locale. 

LEGGI ANCHE  Il concerto di Luca Carboni a Milano in diretta su Rtl 102.5

Secondo le prime analisi, ai lati della pedana percorsa per raggiungere l’uscita c’erano delle balaustre che sarebbero cadute schiacciando alcuni ragazzi.

Sul posto sono giunti soccorritori e vigili del fuoco oltre al questore di Ancona Oreste Capocasa, al comandante provinciale dei carabinieri Cristian Carrozza e il pm Paolo Gubinelli. Il locale è stato posto sotto sequestro.

RTL 102.5 sospende la Discoteca Nazionale

Intanto, RTL 102.5 ha diramato il seguente comunicato: “RTL 102.5 ed OrioCenter, in segno di rispetto e lutto per le vittime di Ancona, hanno deciso di sospendere la trasmissione  evento “ Discoteca  Nazionale” prevista per questa sera. Dalle 23.00 all’1.00 andrà in onda uno speciale, a microfoni aperti, condotto da Angelo Baiguini, Andrea De Sabato e Angelo Di Benedetto, dedicato agli avvenimenti di questa notte”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1807 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".