The Voice 2019: Gigi D’Alessio al posto di Sfera Ebbasta

Gigi D’Alessio sarà il quarto giudice di The Voice 2019, che partirà il prossimo 16 (o 23) aprile. Prenderà il posto dell’accantonato Sfera Ebbasta.

Il cantautore partenopeo si va ad unire – dopo essere stato ufficializzato dal direttore di Rai Due Carlo Freccero – aMorgan, Elettra Lamborghini, e Gué Pequeno.

Il suo nome è stato scelto dopo il vaglio di altri profili come quelli di Arisa, Edoardo Bennato e Carla Bruni, che aveva declinato l’invito.  D’Alessio non ha mai ricoperto,a differenza di Anna Tatangelo ad X Factor, il ruolo di giudice/coach in un talent.

Qualche anno fa, però, proprio a “The Voice” fu ospite, mescolato agli altri concorrenti nelle “blind audition”, nelle quali i giudici non vedono chi canta.

LEGGI ANCHE  Gigi D'Alessio firma la sigla di Legami, la nuova soap della Rai (video)

Per quanto riguarda il trapper Sfera Ebbasta citiamo un nostro articolo. E’ stato escluso perché: “La Rai avrebbe fatto un passo indietro dopo i mancati chiarimenti sui tragici fatti di Corinaldo ed il significato dei testi delle sue canzoni“.

Da parte sua Sfera ha mandato messaggi inequivocabili tramite i social palesando il proprio disappunto: ““A volte penso solo fanc*lo“, e anche Gente pagata da noi, con le nostre tasse, che invece di lavorare sta lì a perdere tempo e ad analizzare i testi di Sfera Ebbasta per capire se incita o meno l’uso di sostanze stupefacenti”.

Stefano Beccacece (On Twitter @Cecegol)

Commenti Facebook

commenti

About Stefano Beccacece 1425 Articles
Stefano Beccacece nasce nel 1985 a Torino. Sino a pochi anni fa poeta - ha pubblicato due raccolte tra il 2006 ed il 2010 - ora fa prevalentemente il blogger con l'aspirazione di divenire giornalista pubblicista. Dal 2012 scrive di calcio e mass media. Su Radiomusik potete leggerlo prevalentemente nella sezione "Radio News".