Shade Tour 2019: 17 luglio al Tinello Club di Campo nell’Elba

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo insieme a Federica Carta e dopo il recente instore tour per presentare il suo ultimo album Truman, Shade ha annunciato il suo primo tour che si terrà a maggio e con il quale presenterà dal vivo proprio la sua ultima fatica discografica. “Sarà uno show imperdibile, pieno di ospiti, effetti speciali, freestyle e hit suonate dal vivo!” ha scritto Shade sulla sua pagina Facebook. Vediamo insieme date e dove comprare i biglietti della tournée del cantante.

Date tour Shade 2019

Il primo tour di Shade andrà in scena a metà maggio e conta due date. Il primo appuntamento è in programma a Milano il prossimo 12 maggio mentre pochi giorni dopo toccherà a Roma. In seguito vengono annunciati altri 5 concerti nel mese di aprile. Ecco tutte le date.

17 aprile Biella
20 aprile Lugano
22 aprile Porto Torres (Sassari)
24 aprile La Maddalena (Sassari)
27 aprile Brescia
12 maggio – Alcatraz di Milano
18 maggio – Orion di Roma

Biglietti Shade Ticketone

I biglietti del nuovo tour dei Shade si trovano in vendita su Ticketone e nei punti vendita a partire da 20 euro. Sono attualmente disponibili e li trovate qui.

Scaletta tour Shade 2019

La scaletta del nuovo tour dei Shade sarà incentrata sui brani del suo ultimo album Truman, pubblicato lo scorso novembre. Inoltre, siamo sicuri che non mancherà neanche il brano Senza farlo apposta e sul palco potrebbe salire proprio Federica Carta (considerato che sono stati annunciati numerosi ospiti). Di seguito, la tracklist di Truman.

Ouverture (Welcome To The Show)
Tutti a Casa feat. J-Ax
Figurati Noi feat. Emma Muscat
Bene ma Non Benissimo
Le Cose Peggiori feat. Nitro
La Festa di Stacy (skit)
Severo Ma Giusto
Irraggiungibile feat. Federica Carta
Amore a Prima Insta
Je T’Aime feat. Bouchra
Il Tuo Anno feat. Grido
Replay
Jesus Christ Webstar

Commenti Facebook

commenti

About Andrea Izzo 2984 Articles
La musica reggae è la mia grande passione: adoro tutta la musica giamaicana dallo ska al new roots, passando per la vecchia dancehall. Frequentatore assiduo di concerti, ho girato l'Italia per ascoltare i grandi artisti che amo.